“Il Fascino Indiscreto dell’Impermeabile Bianco” di Valentino di Persio. Prossima uscita.

luglio 8th, 2020

Ehi Uomo!
Studia e impara
a conoscere l’animo d’una donna,
se vuoi diventare “Super” ai suoi occhi,
padrone del suo cuore,
e capriccio dei suoi desideri.
Rifletti prima di agire!
Rispetta la tua donna!
Pensa quanto sarebbe inutile,
e vuota la tua vita senz’ella.

Questi versi sono inseriti nel preambolo del mio nuovo romanzo, andato alle stampe in questi giorni. Sono versi che suonano come un diktat per l’uomo, una sorta di decalogo cui conformarsi per l’inarrestabile emancipazione femminile, accettandone i risvolti senza scadere nella violenza.

Leggi il resto »

Un libro double-face che si può leggere sia dall’inizio che dalla fine. Una finestra aperta su un interno di famiglia e sul cortile di un omicidio.

luglio 1st, 2020

La foto sulla destra è di Carla Aguzzi

Sono un’autrice della Bertoni Editore per caso ma il caso mi ha portato a conoscere il meraviglioso mondo della casa editrice perugina. Quindi potrei definirmi immeritatamente una “collega” di Maria Cristina Giongo, autrice di MAMMA VOGLIO MORIRE, pubblicato alle porte della quarantena, che ci avrebbe fatto incontrare nel gruppo facebook Il Club dei lettori “Bertoni”. Mi sono ritrovata a finire di leggere il libro proprio in concomitanza di una rubrica video settimanale, a cura degli autori della Bertoni Junior, dedicata ai bambini e ai ragazzi ma pensata anche per genitori e nonni.

Foto collage di Katia Merli, collaboratrice del gruppo Il club dei lettori Bertoni.

Leggi il resto »

Poesia di giugno: “La caduta” (di Cristina Onofri)

giugno 27th, 2020

20200518_104207

 

Secondo il critico e storico della musica Massimo Mila, il sentimento predominante, nei brani di Mozart, è una sorta di benefico sorriso fra le lacrime. Io credo che si possa dire lo stesso, cari amici de «Il Cofanetto Magico», dei versi che vi presento quest’oggi: in essi, infatti, un’acuta desolazione, in tutto simile a quella che caratterizza i componimenti di Edgar Allan Poe, è armoniosamente stemperata da un filosofico sorriso zen. Un sorriso che in realtà è quello dell’artista bresciana Cristina Onofri la quale –dopo aver studiato pittura all’Accademia di Brera, dove si è infine specializzata in regia– ha scelto di votarsi alla pratica dello yoga (non prima, però, di aver a lungo lavorato per emittenti come Seimilano, Telereporter e Odeon Tv).

Pietro Pancamo
CHI SONO

Leggi il resto »

La posta del cuore dei nostri amici animali di Imma Paone. Accanimento terapeutico

giugno 12th, 2020

……..

Cara Dottoressa, si parla tanto di accanimento terapeutico su pazienti affetti da gravi malattie ma per i nostri animali non dovrebbe valere la stessa cosa? Il mio cane, di grossa taglia, ha sofferto di tutto e di più; artrosi, tumori vari, anche ad una mammella, cisti, ora ha compiuto 8 anni e ha un nuovo tumore ad utero ed ovaie; il veterinario ha proposto di operarlo. Che cosa ne pensa? Forse non dovremmo lasciar andare, ad un certo punto, anche i nostri amici animali, invece di sottoporli ad interventi chirurgici continui? Lo stesso discorso vale per i gatti. Al gatto di una mia amica, che ha 17 anni, hanno levato tutti i denti, oltre ad un occhio a causa di un tumore e…. non so quant’altro.
Grazie per la risposta e cari saluti.
Nicoletta dalla Germania.
Leggi il resto »

L’arte ai tempi del Covid-19

giugno 8th, 2020

Foto scattata da me stessa, Marica Caramia, ed associata al “Ramo di mandorlo fiorito” di Van Gogh

Per chi non ne fosse a conoscenza, il Getty Museum di Los Angeles ha scatenato una corsa all’arte on-line. Una challenge divenuta velocemente virale, che ha tenuto impegnati non solo i suoi followers ma anche l’intero mondo del web. Una sfida che andava incontro all’emergenza Covid-19 e al lockdown che ha costretto, tra le tante cose, anche la chiusura dei musei e dei luoghi d’arte.

Leggi il resto »

Segreti di bellezza, tendenze moda, di portamento. Consigli di benessere anche in tempi di coronavirus.

giugno 3rd, 2020

Maristella con il nuovo libro di Maria Cristina Giongo

Cara Maristella,
cosa possiamo fare per la nostra bellezza?
Questa è la tipica domanda che mi viene sempre posta. Con semplicità rispondo: AMIAMOCI! E concediamoci del tempo tutto per noi. Che sia guardare un bel film, un programma leggero, praticare piccoli esercizi di sport, leggere un bel libro. Sono una “cofanetta”, quindi quale miglior libro suggerire se non quello della nostra amata direttrice:“MAMMA VOGLIO MORIRE”, ed. BERTONI, un libro che sto leggendo in questo periodo di isolamento forzato, ma talmente coinvolgente perché il racconto si discosta dalla narrazione a sfondo psicologico, proseguendo su un binario parallelo che assume i connotati di un giallo. Ve lo consiglio… leggetelo, perché la bellezza sta anche nel leggere un bel libro, soprattutto se alla fine lancia un messaggio positivo di speranza, come questo.

Leggi il resto »

Domani 2 giugno riapre il Van Abbemuseum di Eindhoven in Olanda chiuso a causa del covid-19!

giugno 1st, 2020

Paesi Bassi. La facciata del Van Abbemuseum nel centro di Eindhoven.

Soprattutto per gli amanti dell’arte moderna e contemporanea vale la pena, durante una vacanza in Olanda, di visitare il Van Abbemuseum, nella provincia Noord-Brabant, che fu aperto nel 1936. Da allora si è arricchito di tante opere di interesse, soprattutto moderne, che erano le preferite del suo fondatore, Henri van Abbe. Alcuni mesi fa purtroppo, a causa della pandemia di coronavirus è stato chiuso Quando scrissi codesto articolo non era ancora scoppiata. Ma voglio lasciarlo intatto, nella speranza che questo drammatico periodo finisca presto e che ci ritroveremo in estate tutti… in Olanda!
Anche i miei amici olandesi ed ovviamente italiani residenti nei Paesi Bassi potranno visitarlo già da domani, 2 giugno, dalle ore 11.00.

Eindhoven, Van Abbemuseum. I saloni sono moderni, spaziosi, le mostre sempre curate con gusto, in ogni minimo dettaglio. C’è anche un caffè, il Museum Caffè Karel 1, dove fermarsi per una pausa culinaria. Oltre che una biblioteca ed un bel negozio dove acquistare oggetti di ogni genere .

Leggi il resto »

La prosa poetica di maggio: “Gioielli di oggi”

maggio 27th, 2020

modern-man-1893221_640

 

La genesi della prosa poetica che leggerete fra poco è presto spiegata: i valori saldi d’una volta stanno scomparendo progressivamente, a favore di modelli (com’è noto televisivi) completamente sbagliati (o ridicoli se non assurdi, bene che vada). Nel vedermeli propinati, questi ultimi, ad ogni ora del giorno, o quasi, io vengo assalito dallo sconforto (tanto che in certi casi, cari amici del «Cofanetto Magico», mi prende una voglia di piangere pressoché incontrollabile).

Leggi il resto »

Olanda e coronavirus. La vita acquista il suo vero valore dimenticato. Sospesi eutanasia e suicidio assistito

maggio 13th, 2020

E nel silenzio più totale una voce disse; forza, vai avanti. Devi vivere. Apri gli occhi e guardati attorno, ascolta il tuo cuore e guarda la bellezza della natura che si sta risvegliando. Era la voce di Dio?

Il covid-19 è esploso come una bomba, lasciando dietro di sè morti e feriti. In tutto il mondo. Di questo terribile virus, terribile come ogni virus che colpisce a tradimento, di colpo, mutante nella sua rapida, aggressiva trasmissione dall’animale all’uomo, ho già scritto il mese scorso nel quotidiano Avvenire. Ne ho parlato anche in un’intervista a Telepace; oltre che nel Cofanetto magico (con statistiche su dati inerenti i Paesi Bassi, che aggiorno frequentemente).

Leggi il resto »

Andrà tutto bene!

maggio 8th, 2020

Una frase che mi è sempre ritornata in testa in questi giorni di isolamento a causa del Covid-19 è “Non siete bloccati a casa, siete al sicuro in casa”. Sembrerà assurdo, ma era quel che mi bastava per affrontare la quarantena con un sorriso. A volte, guardar davanti con una prospettiva diversa aiuta a convivere con una situazione negativa più grande di noi. Il coronavirus che ha mietuto già tante vittime non ha ancora arrestato la sua corsa e a noi era ed è stato solamente assegnato il compito di restare a casa per il nostro bene, anche se molti non lo hanno mai compreso.

Leggi il resto »