Archive for the ‘Cultura’ Category

Il talento, in realtà, non ha sesso…

lunedì, settembre 18th, 2017

Opera di Elisabetta Rogai

Donne, tante donne, dieci, cento, mille, di tutte le età, condizione, educazione e cultura, oggi le donne, queste signore gentili e tenaci, hanno capito in anticipo la grande sfida giocata nel successo in azienda, laboratorio, vigna e cantina, studio d’artista, atelier, sfida spinta da diversi fattori in cui le donne sono una delle più grandi opportunità di business del XXI secolo, percependo che il successo di una azienda sta nell’equilibrio dei sessi e nella valorizzazione dei talenti, nel rispetto delle diversità.
Donne che rappresentano un primato di passione e di lavoro ma, principalmente, storia di donne, fragili e forti, donne che riassumono egregiamente come l’imprenditoria femminile si esprime e opera, ed è un vivo esempio di come, negli ultimi cento anni, in maniera non traumatica, si è consumata una rivoluzione pacifica epocale, che ha modificato il ruolo della donna in tutto il mondo e in tutti i settori professionali.
Al secolo XXI spetta infatti la trasformazione delle idee in pratica diffusa: la speranza è in una proiezione per cercare di prevedere come sarà un mondo governato anche dalle donne…

(altro…)

Immortal – La giustiziera. Dodicesimo episodio

venerdì, settembre 8th, 2017

Manca poco alla fine dell’estate e puntualmente Immortal-La giustiziera, di Valentino Di Persio, si ripresenta ai suoi lettori in un episodio che nulla ha di leggero e divertente, con una tematica che, purtroppo, tocca da vicino la quotidianità: il femminicidio.
Monica e Francesco, ormai pienamente coinvolti nella ricerca della verità sul caso di omicidio di Gemma, la sorella di Giana (Immortal), riescono con uno stratagemma a sottrarre, ad uno dei complici, una confessione che porta una ventata di chiarezza sull’ingarbugliata faccenda.
Buona lettura

Clicca qui per l’episodio precedente.

(altro…)

“Intervalli ardenti” (una recensione di Pietro Pancamo)

domenica, agosto 27th, 2017

«Specchio poetico. Raccolte in dialogo» (copertina)

Daniele Bottura, Intervalli ardenti, in A. Ramberti (a cura di),
Specchio Poetico. Raccolte in dialogo, Fara Editore, Rimini, 2007

 

Cari amici de «Il Cofanetto Magico»,
in calce a queste righe ecco un breve commento a mia firma, col quale intendo presentarvi Intervalli ardenti, ovvero una silloge di liriche partorita, una decina d’anni fa, dalla mente del bravo scrittore Daniele Bottura e più tardi apparsa nell’antologia di autori vari Specchio Poetico. Raccolte in dialogo.

(altro…)

Brittoli: Premio di Poesia “Lea e Franco Silvestri”. Rendiconto.

giovedì, agosto 24th, 2017

Siamo orgogliosi di informarvi che anche la seconda edizione del Premio di Poesia “Lea & Franco Silvestri”, organizzato da Grafemi dal Cuore, avvenuto a Brittoli (PE), col patrocinio del Comune, questo 14 Agosto 2017, è stata un successo.
Una seconda edizione è sempre più impegnativa rispetto alla prima, in quanto la gente si aspetta di più e tu sei preso dal terrore di non riuscire. Ed è così che la notte invece di dormire, ti arrovigli il cervello per escogitare qualcosa di diverso, qualcosa che non sia il copione dell’anno precedente.
Hai voglia di stupire, di rendere memorabile quell’evento. Hai voglia di esplorare nuovi sentieri, col rischio di non essere apprezzato ma con la consapevolezza che il cambiamento, l’apertura a nuovi orizzonti siano talvolta necessari, anche nelle radicate tradizioni. Quando ti credevi ormai sconfitto ed a corto di idee, rimani abbagliato da un flash risolutivo, il deu ex machina che soddisfa le tue aspettative: perché non impreziosire il Premio di Poesia facendolo precedere e seguire da iniziative di tipo letterario e di fantasia compatibili, quali cultura e magia? Come non averci pensato prima!

(altro…)

“Atti di devozione” (una recensione di Pietro Pancamo)

giovedì, luglio 27th, 2017

Atti di devozione (copertina)

Luigi Balocchi, Atti di devozione, Puntoacapo Editrice,
Pasturana (Alessandria), 2016

 

Mesi fa mi capitò di conoscere a Vigevano Luigi Balocchi, un romanziere che ormai da anni calcava, grazie a Mursia e Meridiano Zero, i principali palcoscenici letterari d’Italia; ebbene ricordo che diventammo subito amici e che per dimostrargli la stima sincera che nutrivo per lui, volli commentare brevemente –in un messaggio privato, che oggi ho deciso di rendere pubblico– la sua raccolta di versi Atti di devozione, data alle stampe nel 2016 dalla Puntoacapo Editrice.

(altro…)

Firenze, una strada giardino fra arte, fiori, colori.

martedì, luglio 18th, 2017

Può, improvvisamente, una strada cittadina diventare un giardino? A Firenze può succedere anche questo dove la fantasia diventa il nuovo modo di concepire il mondo attraverso la scoperta della natura e le sue infinite declinazioni. Una strada che diventa un mare, un fiume, un oceano di fiori, nuovi modi per parlare con la gente, per comunicare il mondo in cui viviamo in una lingua fatta di colore e poesia, dove la forza gentile di fiori e farfalle ha creato, per un attimo, un’estensione del piacere nell’infinito della natura.

(altro…)

Mamma, guardami un momento, ti prego! Perchè mi fai soffrire?

lunedì, luglio 3rd, 2017

Un bellissimo libro olandese sulla storia vera di una bimba che ha vissuto con una madre disturbata da problemi psichici. Nell’immagine sotto la copertina del libro, con la fotografia della protagonista, Danielle Koch, che ora ha 38 anni.

Oggi vi parlo di un libro olandese, “Mama, kijk eens”, scritto da Urjan Claassen, edito da Quilify, da cui sono rimasta particolarmente colpita. Si tratta della storia vera di una donna, Danielle Koch, che da piccola ha sofferto la più terribile esperienza che possa subire un bambino: quella di vivere con una madre affetta da problemi psichici. Ancor peggio: da una patologia psichiatrica non “abbastanza grave” da portare al ricovero in manicomio (in Olanda questi nosocomi esistono ancora, a differenza dell’Italia, in cui sono stati chiusi dopo l’approvazione della legge Basaglia). Ma neppure sufficientemente “preoccupante” da giustificare l’allontanamento dei figli da casa. Lo stesso tormento colpisce i bambini che convivono con un genitore depresso. A metà libro la stessa Danielle sottolinea quanto sia “più difficile vivere con una persona che cambia continuamente umore piuttosto che con una che è sempre di cattivo umore”.

Urjan Claassen, autore del libro Mama, kijk eens, una commovente biografia della sua amica Danielle Koch, con lui nella foto.

(altro…)

“Rabbia. Maneggiare con cura”, un’antologia di poesie e racconti, pubblicata da un collettivo artistico di Milano

martedì, giugno 27th, 2017

king-kong-472134_640

 

A Milano, il regista Gregory Fusaro e lo scrittore Maurizio Mozzoni hanno fondato “Underground? – distribuzioni alternative”, ovvero un collettivo che, deciso a combattere e debellare l’estrema ottusità dell’arte nostrana, si sta attualmente ramificando in tutta Italia, dalla Lombardia alla Sicilia, per allestire eventi e spettacoli d’ogni sorta, espressamente concepiti per dare finalmente visibilità anche agli artisti indipendenti: scrittori, musicisti, attori, fotografi, pittori e chi più ne ha, più ne metta.

(altro…)

Brittoli ancora in poesia.

giovedì, giugno 8th, 2017

Dopo un inverno austero e tragico, la primavera, timida, s’appresta a passare il testimone all’estate tra un tripudio di colori e profumi. L’estate! Si, proprio lei! La stagione della spensieratezza, del relax, del farneticare ad occhi aperti: mete alla moda, amori ritrovati, pensieri proibiti. E così, anche noi di Grafemi Dal Cuore, fautori di sogni e mercanti di emozioni, ritorniamo con la seconda edizione del Premio Poesia “Lea & Franco Silvestri” che tanto consenso ha riscosso l’anno scorso. La formula rimane sempre la stessa, due sezioni:
-la prima riservata alla poesia dialettale abruzzese a tema libero;
-la seconda riservata alla poesia in lingua italiana dal tema: Talvolta la terra trema.
Così com’è espresso il concetto fa pensare subito agli aventi sismici che hanno colpito gravemente il centro Italia negli ultimi anni. Si, certamente si, ma con quel “talvolta” abbiamo voluto allargare l’ambito emozionale dei poeti anche a quegli stati d’animo legati a vicissitudini che “talvolta” minano l’esistenza. Insomma, quei momenti di difficoltà, di incertezze e di paura che ci fanno tremare la terra sotto i piedi, dandoci la sensazione che tutto stia per crollarci addosso da un momento all’altro.
La tematica, tuttavia, tocca da vicino Brittoli, da sempre nel cratere degli eventi sismici che da qualche anno colpiscono al cuore lo Stivale.

…Ed allora al lavoro Poeti e Poetesse senza frontiere!

Su con lo sguardo a scrutare il cielo che mai nulla rivela
del dolore nascosto sotto la terra.

(altro…)

Poesia di maggio: “Fretta di lentezza”

sabato, maggio 27th, 2017

bear-2079672_640

 

Gli animali (perlomeno alcuni) vanno in letargo durante l’inverno. Gli uomini invece tutti quanti in estate, per un mese o più di ferie agostane, che vedono le attività lavorative, sia pubbliche sia private, cessare temporaneamente e “poltrire” non poco. Il riposo, comunque, è indispensabile dopo un anno di operosità indefessa e allora, all’insegna del motto “festina lente”, ecco qui di seguito una poesia pronta a ricordarci che concedersi una sosta, o se non altro ridurre il passo e l’andatura, è sempre il metodo migliore per “guarire” puntualmente da tutte le fatiche.

(altro…)