Archive for marzo, 2016

Poesia di marzo: “Senso unico”

lunedì, marzo 28th, 2016

 

Cari lettori de «Il Cofanetto Magico»,
le strofe di questa poesia (che è poi la versione italiana della lirica in inglese che ho postato a febbraio) possono sembrare eterogenee o perfino estranee l’una all’altra; eppure, ve lo assicuro, c’è un “senso” ben definito che le accomuna, rendendole (o così almeno spero) un sincero ringraziamento per l’amore che Dio sempre ci dona.

(altro…)

Buona Pasqua

domenica, marzo 27th, 2016

Roma 2016, Ambasciata Belga.

Cari amici, lettori, redattori e collaboratori del nostro Cofanetto magico,

TANTI, TANTISSIMI AUGURI DI UNA SERENA PASQUA!

(altro…)

Bloccati nel deserto dei deserti

giovedì, marzo 24th, 2016

A cavallo tra il 1979 e il 1980 partecipai, a bordo di un’ambulanza fuoristrada Fiat Nuova Campagnola, al rally “Transafrica ’80” aperto ad auto e moto che, partendo da Abidjan, in Costa d’Avorio, doveva raggiungere Tunisi attraverso il Burkina Faso, il Niger e la Libia.
Quest’ultimo paese non era ancora aperto al turismo per cui il raid ottenne uno speciale permesso di transito.

Non è il caso di rispolverare discorsi sulla disorganizzazione del rally: si era agli albori delle gare Trans-Africane (la prima Parigi-Dakar si era svolta l’anno precedente) e in ogni caso anche i più critici ammisero, in seguito, che si trattò di un’esperienza formativa.
Da quegli anni iniziò la stagione dei Rally africani che in seguito sparirono o cambiarono percorso, con il venir meno delle condizioni di sicurezza.
Il nostro rally si congiunse, alcuni giorni dopo la partenza, con quello francese chiamato “Échappement”, meglio organizzato.
Solo per citare il tema sanitario, i francesi avevano a disposizione diversi medici con cassette di Pronto Soccorso a bordo dì veicoli intervallati tra i concorrenti mentre noi avevamo un unico veicolo, la citata Fiat Nuova Campagnola diesel.

(altro…)

Tifosi olandesi del PSV umiliano dei mendicanti in Spagna, supporters del Sparta Praga ci urinano sopra a Roma. L’allenatore del PSV, Phillips Cocu, minimizza.

sabato, marzo 19th, 2016

Spagna. Una scena che non avremmo mai voluto vedere, “noi del PSV”.

Stranamente i giornali ne parlano poco. Anche in Olanda, dove si minimizza.
Alla domanda: “che cosa pensate di quello che è successo a Madrid, dove alcuni tifosi del PSV hanno lanciato monetine contro dei mendicanti, prendendoli in giro ed umilandoli”, i più hanno risposto: “sono ragazzi…non facciamo tante storie! va bene, è ovvio che non ci si comporta così, ma avevano bevuto un po’“.

Phillip Cocu, l’allenatore della squadra olandese di Eindhoven, il PSV, minimizza l’accaduto.

(altro…)

Una coppia ha speso 90.000 euro per clonare il proprio cane morto.

venerdì, marzo 18th, 2016

Sud Corea (Asia): baby Chance, il boxer clonato da un cane deceduto.

Una coppia di inglesi, Laura Jacques (29 anni) ed il suo compagno Richard Remde (43) di Yorkshire, non riuscivano a darsi pace per la morte del loro amato boxer Dylan, avvenuta per un infarto a 9 anni d’età. Dopo aver letto un articolo sull’Istituto Sooam Biotech, nel sud della Corea, dove vengono clonati animali, hanno cominciato a sognare di poterlo riavere “in qualche modo” fra le loro braccia.

Una foto di Dylan, spirato in giugno a 9 anni, di cui ora esiste un piccolo clone.

(altro…)

La posta del cuore dei nostri amici animali, di Imma Paone

sabato, marzo 12th, 2016

Carissima dottoressa Imma Paone,

ho un dubbio che da giorni mi assale e spero che Lei possa aiutarmi a prendere una saggia decisione.

Mi chiamo Lorenzo e vivo a Padova, da due anni ho una bellissima bulldog inglese che vive in appartamento con tutti noi.

……..

(altro…)

Îngerul din București. Episodul al patrulea.

mercoledì, marzo 9th, 2016

De acum Valerio se mișcă cu dezinvoltură în sugestivul Paris de Est. Vrăjitoare bune și rele, care populează periferia, nu-l mai tulbură. Are senzația clară că ochi verzi de nepătruns îl veghează…

(Click aici pentru episodul anterior)
Lectură plăcută!

 photo rumeno_zps7adyiz3f.jpg

(altro…)

L’angelo di Bucarest. Quarto Episodio.

martedì, marzo 8th, 2016

Ormai Valerio si muove con disinvoltura nella suggestiva Parigi dell’Est. Streghe buone e cattive, che popolano lo strato suburbano, non lo turbano più. Ha la netta sensazione che imperscrutabili occhi verdi veglino su di lui…

(Cliccare qui per l’episodio precedente)
Buona lettura!

 photo festa della donna 2_zpstu8hmmsw.jpg

(altro…)

Molto imbarazzante…Leonardo DiCaprio dopo una festa a Hollywood dimentica l’ Oscar appena vinto!

venerdì, marzo 4th, 2016

Leonardo DiCaprio adesso tiene il suo Oscar….ben stretto fra le mani, caso mai gli capitasse di dimenticarselo un’ altra volta!!! Leggete il resto…..

Sembra incredibile ma è proprio successo. Come sapete Leonardo DiCaprio era arrivato più volte sul punto di vincere un Oscar per i suoi film. E ogni volta tornava a casa un po’ deluso per essere stato nominato senza mai arrivare sul palco acclamato come vincitore. Sembra incredibile ma è proprio successo. Come sapete Leonardo DiCaprio era arrivato più volte sul punto di vincere un Oscar per i suoi film. E ogni volta tornava a casa un po’ deluso per essere stato nominato senza mai arrivare sul palco acclamato come vincitore.

Leonardo DiCaprio. Bello e bravo.

(altro…)

Il mio caloroso incontro con Papa Francesco e la Pro Petri Sede.

martedì, marzo 1st, 2016

Roma; mercoledi 10 febbraio 2016. Maria Cristina Giongo, con una delegazione della Pro Petri Sede Benelux, consegna a Papa Francesco una copia del Cofanetto Magico con il piccolo pattino argentato simbolo della bontà dei suoi lettori e collaboratori.
Copyright L’Osservatore Romano.

Cari Cofanetto magici, affezionati lettori,

come vi avevo promesso dopo i tanti articoli sull’azione “pattini d’argento per Papa Francesco”, indetta con il sostegno della Pro Petri Sede Benelux, ho consegnato al nostro Santo Padre una copia del nostro blog-giornale online e il pattino argentato con dentro 19 nomi di persone che hanno voluto “accompagnarmi in questo viaggio” con una piccola donazione per le opere di bene di papa Francesco (versata sul conto della Pro Petri Sede, di cui ho già ricevuto la conferma).

Ma non posso parlarvi di questo meraviglioso incontro a prescindere dal pellegrinaggio iniziato prima di arrivarci. Un pellegrinaggio compiuto in un momento in cui ero alla ricerca di quel Dio in cui credevo in passato e che ora mi manca molto. Troppe domande, troppi dubbi, compreso il solito che mi assilla ogni volta che avvengono massacri di uomini, donne, bambini per guerre, omicidi, fame, catastrofi naturali; “perchè Dio permette tutto questo? Se è un Dio buono…PERCHE’? Perchè la cattiveria umana ha sempre il sopravvento sulla bontà, a scapito della perdita e sofferenza di tante creature innocenti? E per quale motivo il dolore non ci risparmia mai?”

Nella fotografia tengo felice fra le mani il dono ricevuto da papa Francesco, oltre ad una corona del rosario, insieme agli altri 5 rappresentanti della PPS: in fondo a destra si intravede il reverendo Kerchove, poi padre Luc Mertens, infine il notaio Jean Botermans. Foto dell’Osservatore Romano, per il Cofanetto magico. Roma, 10 febbraio 2016.

(altro…)