Archive for the ‘Categorie’ Category

Viaggio in Kalahari e Okavango, un indelebile ricordo. Parte seconda

giovedì, ottobre 22nd, 2020

Dopo la Deception ci dirigiamo verso l’uscita, salutando il Central Kalahari con nostalgia. Tutto è andato liscio, a parte qualche acciacco durante l’allestimento dei campi notturni o piccole riparazioni dei veicoli.
Ad ogni piccola cosa, essendo l’unico medico, mi si chiedeva consiglio al che io rispondevo: se domani stai ancora male fammelo sapere. Da questo il soprannome che mi hanno dato: “doctor tomorrow (dottor domani).
Finalmente dormiamo su di un letto a Rakops.

(altro…)

Olanda. Dal sesso a pagamento per i disabili, rimborsato dalla mutua, all’abolizione della prostituzione, richiesta da due partiti della coalizione di governo, CDA e CU.

sabato, ottobre 17th, 2020

Una volta l’Olanda era il Paese del sesso libero, delle famose vetrine a luci rosse di Amsterdam e non solo. Dei koffieshop, della tolleranza, della libertà di gestire se stesso, nella vita e nella sofferenza, in vista della morte (con l’eutanasia). Ricordo che tanto tempo fa scrissi un articolo su un uomo diversamente abile, sulla sedia a rotelle, il quale chiese che “l’intervento” di una prostituta gli venisse rimborsato dall’associazione sanitaria. Andò persino in tribunale per ottenere quello che considerava un suo diritto, compreso quello della scelta della ragazza. Il quale diritto gli fu riconosciuto con una sentenza che considerava “il sesso come bene primario”; anche nei confronti di chi poteva ottenerlo solo a pagamento.
Ecco il link all’articolo.

Il deputato olandese Anne Kuik, del CDA, partito di colazione al governo che ha presentato la mozione contro la prostituzione.

(altro…)

La posta del cuore dei nostri amici animali di Imma Paone. Saper scegliere un buon cibo per i nostri animali. I cibi in scatoletta per i gatti anziani. Che cosa è il gel che contengono?

lunedì, ottobre 12th, 2020

Gentile dottoressa, il mio gatto ha più di 16 anni, ora mangia cibo in scatola dove si trova quel “gel” strano, che io butto sempre via. Mi aveva consigliato le scatolette il mio veterinario considerato che ora mangia a fatica le crocchette. Tutta quella “salsa” che si trova nelle scatolette e bustine, fa bene ai gatti? Superata una certa età che cosa si può dar loro, soprattutto quando cominciano ad avere problemi ai denti? Ed una ultima domanda : come facciamo a districarci fra i tanti cibi consigliati per i nostri animali?

Grazie e cari saluti da Francesco di Torino.

(altro…)

Marketing dimagrante? Meglio una dieta equilibrata…

giovedì, ottobre 8th, 2020

Oggi funziona un po’ così, metti un like da qualche parte sul web che subito ti arriva un messaggio simile:
Salve, ti ha incuriosito qualcosa?
Da una parte c’è la voglia di rispondere educatamente, dall’altra la voglia di sfogare tutta l’ostilità che si ha dentro.
Per chi non lo sapesse, sono una donna in carne, collaboro anche con Semplicemente Curvy, e da donna curvy – chi come me potrà confermarlo – vengo bombardata giornalmente da richieste di amicizia di persone che, con i loro posts, cercano di propinarmi percorsi per il “benessere fisico e mentale”. Ma qualcosa non mi convince…

(altro…)

Coronavirus in Olanda. 8 volte più contagi che in Italia! Si torna ad un mezzo Lockdown. Confusione sull’uso delle mascherine, sino ad ora sconsigliate, da ieri facoltative ma non ancora obbligatorie.

giovedì, ottobre 1st, 2020

Il premier olandese Mark Rutte (nella foto) comincia a preoccuparsi e a rendersi conto che la situazione nel suo Paese, a causa del Covid-19, è molto seria. Magari anche a riflettere sull’errore commesso, per la seconda volta, nel sottovalutarne la portata; non preparandosi adeguatamente ad affrontare una seconda ondata di ripresa del terribile virus.

Il governo poteva farlo durante le vacanze estive, per non essere colto, appunto, impreparato…. Lo dicono tutti, adesso: ma durante le vacanze estive…. il parlamento stesso se ne è andato in vacanza!

Sull’andamento dell’epidemia da Covid-19 nei Paesi Bassi o escono poche notizie, oppure sono inesatte. Forse perchè l’Olanda è un Paese piccolo, nonostante una “grande”economia e multinazionali di rilievo. Eppure ieri, 30 settembre, in questa nazione (dove vivo da più di 38 anni e svolgo la mia professione come giornalista corrispondente), i contagi sono stati 3302: in un giorno. 701 ricoverati in ospedale, 150 nel reparto di terapia intensiva. Le città con maggior numero di contagi sono Amsterdam, Den Haag (l’Aia), Rotterdam;. Al sud Eindhoven. Ma oramai il virus ha ripreso la sua attività in tutte le regioni, espandendosi a macchia d’olio dal nord al sud. Oggi, 4 ottobre siamo arrivati a quasi 4000 in un giorno. I morti sono passati dai 9 del giorno precedente a 21. Oltre tutto queste cifre non sono ancora definitive, come scrive lo stesso Ministero della salute. Nel frattempo ha promesso che dalla metà ottobre finalmente il Paese potrà disporre di più test, che ora scarseggiano; pare che arriveranno da un laboratorio in Germania, con cui hanno firmato un contratto il mese scorso quando iniziavano a non essere più sufficienti.

Tilburg (Olanda) Un assembramento di centinaia di tifosi che la settimana scorsa seguivano una partita di calcio su uno schermo posto nella piazza Willem II. Niente mascherine, nessun distanziamento sociale! La stessa cosa era successa poco tempo fa ad Amsterdam nella piazza Dam per una manifestazione contro il razzismo. Da lunedi è stato proibito il pubblico presente negli stadi.

(altro…)

Poesia di settembre: “Alberi” (di Chiara Olivero)

domenica, settembre 27th, 2020

20200523_080726

 

Chiara Olivero –redattrice professionista che ha lavorato per il Gruppo Rcs, trovando poi impiego presso Altroconsumo– ha da poco dato alle stampe, con l’Editrice Puntoacapo di Alessandria, una silloge poetica intitolata Tutte le distanze. Di quest’ultima, cari amici de «Il Cofanetto Magico», son lieto di presentarvi un breve componimento, che esprime un concetto quasi francescano: per arrivare in alto e raggiungere dunque i cieli della vita, dobbiamo prima affidarci alla più pura tra le varie forme conosciute di umiltà; mi riferisco alla pazienza, ovviamente: infatti essa soltanto –sempre capace com’è d’aiutarci a superare indefettibilmente le numerose condanne dell’incertezza– sa tenerci efficacemente alla larga da qualsiasi tentazione (se non tentativo) di arrenderci alle sconfitte o, peggio ancora, ai facili miraggi dell’esistenza umana.

Pietro Pancamo
CHI SONO

(altro…)

Viaggio in Kalahari e Okavango, un indelebile ricordo. Parte prima

martedì, settembre 22nd, 2020


Dieci amici, cinque fuoristrada all’avventura in Botswana attraverso il Kalahari, su fino in Okavango, poi alle cascate Vittoria in Zimbabwe, per terminare come spettatori della finale del campionato mondiale di rugby a Johannesburg, Sudafrica.
Mica male come viaggio stile Indiana Jones.
Certo, perché abbiamo attraversato il Central Kalahari Game Reserve (vasto più o meno come la Danimarca) da sud a nord percorrendo anche piste in disuso guidati dalle carte geografiche e dal mio navigatore satellitare, uno dei primi esemplari, capace solo di indicare le coordinate da riportare sulla carta.
Il nome Kalahari, che è uno dei più vasti deserti al mondo, in lingua locale significa “grande sete”. Anche se principalmente in Botswana, esso è anche entro i confini di Namibia e Sudafrica.
In realtà, pioggia ne cade, ma è rapidamente assorbita e non lascia riserve superficiali.
La vegetazione è varia: si va da zone desertiche di rada vegetazione, ad altre di savana fino a macchie di alberi di media taglia.

(altro…)

Un libro contro il femminicidio. “Il fascino indiscreto dell’impermeabile bianco” di Valentino Di Persio

martedì, settembre 8th, 2020

Il 20 agosto 2020 durante la serata dei “Gelati letterari”, organizzata da Edizioni Solfanelli a La Playa di Pescara con la collaborazione dell’artista e scrittore Antonio Fagnani, ho avuto il piacere di presentare il libro del mio caro amico Valentino di Persio, intitolato “Il fascino indiscreto dell’impermeabile bianco”.

(altro…)

Olanda. Una testimonianza speciale; finita la seconda guerra mondiale donne e ragazze cucirono delle gonne usando anche la stoffa dei paracaduti, in onore e ricordo della liberazione.

martedì, settembre 1st, 2020

Cari Cofanetti magici,

come sapete abbiamo una rubrica dedicata a chi vuole raccontarci una sua storia personale, curiosa, straordinaria; “raccontami una storia”. Adesso ne è arrivata una di una signora olandese, Bernadette de Vries. Ho tradotto in italiano il testo della sua email, che pubblico volentieri.

Bernadette de Vries, l’autrice della lettera che ci è arrivata.

(altro…)

Poesia di agosto: “Il mio spazio” (di Livio Spanò)

giovedì, agosto 27th, 2020

20200729_212133

Un “terremoto di vento”

 

Il siracusano Livio Spanò è un poeta e pittore astrattista, che nel 2015 ha preso parte al progetto grafico “Letteratura incisa”, culminato in una mostra collettiva presso la Biblioteca universitaria di Bologna.
Nei suoi testi –sempre caratterizzati da un sovrapporsi convulso d’immagini pressanti ed impellenti– violente faglie temporali (il presente e il futuro) entrano costantemente in collisione, generando non solo amarezza e confusione, ma anche rabbia, disillusione e un forte desiderio di quiete definitiva: forse di morte, quindi, o almeno di rinascita.

Pietro Pancamo
CHI SONO

(altro…)