Posts Tagged ‘mariagiovanna elmi’

Un fiore per te, Mariagiovanna Elmi! Il più bel sorriso della televisione italiana ed un libro, BELLEZZA. A cavallo con Silvester Stallone, a cena con Tony Curtis, all’isola dei famosi con Albano Carrisi. Gabriele, il marito di cui è tanto innamorata.

sabato, settembre 1st, 2018

Mariagiovanna Elmi. Fra i tanti suoi successi, nel 1977 ci fu anche la conduzione del Festival di Sanremo con Mike Bongiorno.

Questo mese la rubrica “Un fiore per te”, dedicata a personaggi noti che meritano un omaggio virtuale ha come protagonista Mariagiovanna Elmi, giornalista, mitica presentatrice della televisione italiana e del gruppo delle “signorine buonasera”, con cui è cresciuta una generazione di italiani, perdutamente innamorati di lei. Ve la ricorderete sicuramente: bionda, bellissima, con un sorriso dolce e splendente. La famosa “la fatina della tv”. Ha presentato parecchi programmi, fra cui Sereno Variabile, inciso dei dischi di musica per bambini, condotto ben due festival di Sanremo, nel 1977 e nel 1978. Nel 2005 ha accettato anche la sfida di naufraga all’Isola dei famosi, nella terza edizione dove c’erano anche il cantante Albano Carrisi e la figlia Romina Junior; fino a oggi l’edizione più vista di sempre, con una media del 35,25% di share.

Bellezza è il titolo del libro scritto da Mariagiovanna Elmi e Francesca Schenetti, con lei nella fotografia.

(altro…)

Moda. Le magiche creazioni ecologiche di Nunzia Ogliormino, la vigilessa riciclessa. Modella d’eccezione Mariagiovanna Elmi. Le sue clienti famose.

mercoledì, agosto 1st, 2018

Palermo 2018. Nunzia Ogliormino, nel suo atelier della Siria Eco Design, nel centro di Palermo, intenta a studiare e preparare una creazione per una sua cliente.

L’abito, gli accessori, la bigiotteria e aggiungo anche la biancheria intima, per essere sempre piacevoli e in ordine, sono elementi importanti per la cura della propria persona. Ma lo sapevate che l’industria della moda è una delle più inquinanti del pianeta? Se vogliamo combattere questo fenomeno che potrebbe ucciderlo dobbiamo creare, produrre ed acquistare in modo intelligente, critico. Per esempio riciclando, sta a dire rigenerando un prodotto, offrendogli una seconda possibilità di vita; invece di gettarlo via. Pensate che milioni di tonnellate di abiti dismessi finiscono nelle discariche; e che dire dei milioni di lavoratori in questo settore spesso sottopagati, addirittura cercati nei Paesi più poveri con compensi di pochi dollari al giorno?

Un’originale creazione ecologica di Nunzia Ogliormino, per la Siria Eco Design, che richiama la bellezza senza tempo del corallo, che crescendo, anno dopo anno, acquista maggior splendore e colore. E’stata realizzata in cartapesta con carta proveniente dal riciclo di vecchi giornali.

(altro…)