Posts Tagged ‘amsterdam’

Olanda; caso scioccante di eutanasia. Una donna affetta da Alzheimer tenuta ferma con la forza per praticarle l’iniezione letale.

lunedì, aprile 3rd, 2017

 photo 001_zpszz9nqj3m.jpg

E’ difficile parlare di eutanasia. Chi è cristiano, cattolico, crede nella sacralità della vita, che ci è stata donata da Dio per un percorso che dobbiamo compiere sino alla fine progettata da lui. Chi non ci crede chiede il diritto di porre lui stesso termine alla sua esistenza, scegliendo liberamente il momento della sua morte.

Nei Paesi Bassi, come sapete e come ho più volte scritto su quotidiani e settimanali nazionali, esiste una legge, datata 1 aprile 2000, approvata nel 2001 e in uso dal 2002 che permette l’eutanasia attiva assistita, a condizione che vengano rispettate alcune norme, molto severe, che tutelino la procedura atta a portare a termine questo atto, secondo regole ben precise ed inviolabili. Fra cui un precedente “testamento biologico”, un formulario sottoscritto quando si è ancora in stato di intendere e volere. Anni fa pubblicai sul quotidiano Il corriere medico e poi per il settimanale OGGI i vari punti della legge, fra i quali l’attestazione che il malato è affetto da una malattia incurabile, allo stadio terminale e da una sofferenza insopportabile.

 photo 002_zpsbzltw66d.jpg

(altro…)

“Puttana! Appena torni ad Amsterdam ti impiccheremo nel parcheggio dell’aeroporto”.

giovedì, aprile 28th, 2016

 photo 001_zps9jgm2ake.jpg

La giornalista Ebru Umar, a cui è diretto il terribile messaggio di qui sopra. Foto ANP

Questa assurda vicenda è cominciata quando il consolato turco a Rotterdam ha inviato un’email ai connazionali residenti nei Paesi Bassi con la richiesta di informarli ogni volta che le loro comunità sentono e persino leggono sui social offese, parole d’odio e di derisione contro il presidente Erdogan da parte dei loro compatrioti. In Olanda ci sono 450.000 turchi residenti.

 photo 002_zpsclsbk0mm.jpg

(altro…)

Esclusivo. Omosessualità. Un oggetto erotico inserito dal pittore olandese Vermeer in un suo quadro. Il segreto rivelato dal Rijksmuseum di Amsterdam.

venerdì, settembre 18th, 2015

 photo 001_zpsfvn266py.jpg

Johannes Vermeer (1660). La lattaia (het Melkmeisje)

Il mese scorso si è tenuto al Rijksmuseum di Amsterdam in occasione del Gay Pride un suggestivo “tour dell’omosessualità”, alla scoperta dei segreti erotici degli olandesi, attraverso quadri e oggetti del passato. La rivelazione più curiosa riguarda il famoso quadro di Johannes Vermeer, “het Melkmeisje” (“La lattaia”). Se l’osservate bene noterete sul pavimento una piccola, strana scatola. Il suo nome, in olandese, è “lollepot”; nel corso del 17 esimo e 18 esimo secolo fu realizzato in varie forme, misure e materiali, anche con una grata sopra. Dentro si mettevano pezzetti di carbone. Serviva per scaldare i piedi e le gambe delle donne che si riunivano a cucire in stanze dove non c’era il camino.

 photo 002_zpsekpmqawf.jpg

“ll lollepot”; un oggetto che, inserito sotto alle gonne, serviva a scaldare i piedi e le gambe delle donne olandesi del 17 esimo secolo: ma non solo….

(altro…)

Amsterdam. Attenzione! Turisti morti per droga a causa di eroina bianca venduta come cocaina. Trovata eroina anche nelle uova di Pasqua.

giovedì, aprile 2nd, 2015

 photo Amsterdam 28-03-2015- 01 - foto M.C. Giongo_zps2d40tuwj.jpg

Amsterdam, sabato 29 marzo 2015. Foto- copyright di Maria Cristina Giongo

Sabato scorso Amsterdam era assediata. Polizia ovunque. Niente di speciale. Si teneva la partita della squadra nazionale contro la Turchia.
I tifosi olandesi, tutti in arancione, erano stati “assiepati” in due, tre bar del centro; tutti nella stessa strada e nello stesso lato della strada. Davanti a loro uno schieramento di polizia.

 photo Amsterdam 23-02-2009 foto M.C. Giongo_zps44ibgdhr.jpg

Amsterdam. Foto di Maria Cristina Giongo

(altro…)

Operazione salvataggio di Salvatore Giannella. Un libro bellissimo.

lunedì, novembre 24th, 2014

 photo OperazioneSalvataggio-librodiSalvatoreGiannella-Chiarelettere_zpsce83ec30.jpg

E’ da tempo che non mi capita di pensare: finalmente sto leggendo un bel libro! Questo sì, che è un bel libro! A me piace molto leggere. Per tanti motivi, fra cui il desiderio di conoscere, di imparare, quello di entrare in contatto con un altro pensiero uguale o diverso dal mio; per la voglia di una storia corposa, avvincente, ricca di originalità, a volta intrigante, a tratti coinvolgente. Un racconto che susciti in me emozioni e sensazioni impercettibili, oppure intense; e poi ricordi, profumi del passato che tornano a galla e nuotano insieme a te nel mare infinito dell’esistere.

(altro…)

Aereo turistico abbattuto in Ucraina. Assassini! La stampa italiana considera l’Olanda un paese di serie B? La verita’ sulla foto della scimmia di peluche.

lunedì, luglio 21st, 2014

 photo 001_zps4f0d9062.jpg

Una parola sola: moordenaars. In italiano significa assassini. Questo il titolo di prima pagina del quotidiano
De Telegraaf.
Parole terribili, angoscianti; ma come si possono altrimenti definire coloro che bersagliano un aereo da turismo distruggendo la vita di trecento persone?

(altro…)

Carla Regina, mezzosoprano. Canto anche con il corpo. Ho portato la mia bimba in tournee, nel mio ventre.

mercoledì, ottobre 3rd, 2012

Carla Regina

Carla Regina (Foto di Luc Ten Klooster)

Carla Regina è nata a Bari 43 anni fa. Ha iniziato giovanissima lo studio della musica, diplomandosi in pianoforte nel 1992 presso il Conservatorio “Piccinni” di Bari e successivamente in Musica da Camera Vocale (1996) e Canto Lirico (1999) presso il prestigioso Conservatorio “Verdi” di Milano.
Poi ha perfezionato i suoi studi all’estero, in Austria e Germania. Il suo primo debutto come mezzosoprano è avvenuto in Francia, nel 1998 e da allora è stato un percorso in salita, ricco di successi e premi. Molto apprezzata all’estero, nel 2003 ha debuttato nei Paesi Bassi come protagonista nella Carmen di Georges Bizet.

Inoltre ha collaborato anche con la televisione olandese (da quando ha stabilito la sua residenza ad Amsterdam), danese e latino americana (Teleglobo). L’abbiamo intervistata per il Cofanetto Magico.

(altro…)

Editoriale di ottobre

lunedì, ottobre 1st, 2012

Veluwezoom (Olanda); 2012. Foto Hans Linsen

Cari Cofanetti Magici, affezionati lettori,

le vacanze sono oramai soltanto un ricordo, tutti noi siamo tornati al lavoro e alle solite incombenze che riempono le nostre giornate. L’autunno è arrivato e con esso i colori più intensi che la natura ci dona prima dell’inverno: giallo, rosso, verde oliva.
E persino viola-melanzana, come quello che vedete nel campo d’erica fotografato in Olanda dal nostro Hans Linsen.

(altro…)

Dall’Olanda la partenza del Giro d’Italia.

mercoledì, maggio 12th, 2010

Cronaca dettagliata dell’avvenimento con qualche scheletro nell’armadio e un pizzico di gossip…

Riders Press conference

Ciclisti alla conferenza stampa.

Sposa bagnata sposa fortunata. Fra vento, pioggia e freddo l’8 maggio è partito da Amsterdam il Giro d’Italia. C’eravamo anche noi del Cofanetto Magico, accreditati dalla Gazzetta dello Sport, per non perdere l’occasione di scrivere su questa spettacolare manifestazione sportiva seguita in tutto il mondo e arrivata alla 93 esima edizione. Qualche cifra per dare l’idea dell’imponenza dell’avvenimento e poi partiremo con la cronaca olandese in esclusiva per il Cofanetto Magico.

(altro…)