Posts Tagged ‘cattiveria’

Ma quanto sei cattiva…

sabato, gennaio 20th, 2018

Il ritratto di una delle dieci donne considerate più cattive della storia: Maria I d’Inghilterra (1516-1558)

Nel mio editoriale dello scorso Natale ho parlato di questa ricorrenza come festa della luce, del calore, dell’amore, della famiglia, dei valori umani di solidarietà e generosità. Della nascita: come un fiore che sboccia alla vita, puro ed intatto. Quando mi guardo in giro però vedo scenari che sono l’esatto contrario dei valori con cui siamo cresciuti o almeno, avremmo dovuto crescere; vedo tanta cattiveria, odio, invidia, gelosia.

Alcuni psicologi dicono che nell’animo umano convivono sia Biancaneve che la strega maligna Grimilde. Luci e ombre. Ed è proprio la parte ombrosa che va combattuta e battuta. Per arrivare ad essere felici ed in pace con se stessi.

(altro…)

Editoriale di maggio. Non cediamo alla cattiveria.

domenica, maggio 1st, 2016

Cari lettori online, cofanetti magici, amici,

oggi vorrei dividere con voi un pensiero che fa riflettere, nato dopo aver letto una poesia di una signora olandese, Helma Michielsen, la quale scrive: ”La persona che non ha ceduto alla cattiveria raggiunge il cielo”.
Sulla cattiveria si sono pronunciati psicologi, psichiatri, sono stati scritti fiumi di parole.

Un trittico del famoso pittore olandese Jheronimus Bosch (ca.1450-1516 ), su cui è stata organizzata una mostra a ‘s-Hertogenbosch, nei Paesi Bassi, che ha ottenuto un successo strepitoso. Purtroppo l’esposizione si potrà visitare sino all’8 maggio. I biglietti d’ingresso sono stati venduti tutti sin dai primi giorni. Alla vostra sinistra è rappresentato il paradiso, nel mezzo il giudizio universale (che dà il nome al trittico) e a destra l’inferno.

(altro…)

Anime di vetro. Il bullismo; subito da ragazzi e da adulti.

sabato, gennaio 16th, 2016

Purtroppo il fenomeno del bullismo sta diventando sempre più imperante, prepotente, pericoloso.
Una volta si chiamava “fare i dispetti”; faceva parte di quel lato un poco “cattivo” della personalità infantile che, in crescita, ha bisogno di scaricare la sua aggressività sugli altri. In questo caso purtroppo “gli altri” sono quelli più facili da colpire, in quanto ritenuti deboli, introversi. O forse semplicementi troppo sensibili, per cui, proprio per la loro sensibilità fanno pensare siano anche i più fragili. Nella società odierna i bulli sono persone crudeli, violente, frustrate. Soprattutto vigliacche, in quanto scaricano le loro anormali tensioni su chi non ha la forza di reagire; meglio se in gruppo. Marco Capriotti ci ha raccontato una storia vera che ha voluto porre sotto forma di racconto per renderla più “vivibile”. Come sapete Marco è giovanissimo e…scrive benissimo! Anche in questa storia che analizza un fenomeno tanto attuale, ha aggiunto qualche cosa in più; il bullismo nei confronti degli adulti. Infatti questo male non colpisce solo le piccole anime in formazione ma anche gli adulti che diventano oggetto di vessazioni e malvagità imperdonabili.

Maria Cristina Giongo
CHI SONO

La Francia porta il bullismo in uno spot parlando agli adulti. Cliccare sulla riga rossa per vedere il video.

(altro…)

I mostri intorno a noi. Gli amanti dell’acido. Levate subito il bimbo a Martina Levato!

venerdì, agosto 21st, 2015

Un quadro del grande pittore lombardo Aldo Sterchele (1930-2014)

Ma chi sono i “veri mostri”? Quando ci sono casi di cronaca giudiziaria a seguito di delitti efferati, la prima cosa che si sente dire, da parenti e amci: “non ci posso credere! Era un così bravo padre di famiglia, un marito attento e presente, un figlio fantastico”. Mentono? Oppure chi ha un mostro in sè non sa di ospitarlo?

Ancora un dipinto di Aldo Sterchele, grande artista lombardo. Nei suoi quadri è sempre presente la lotta fra il bene e il male, fra l’angelo ed il diavolo, spesso presenti in uno stesso corpo.

(altro…)

Editoriale di marzo. Mamma non uccidermi! Dall’Olanda una proposta: sterilizzare le madri snaturate.

domenica, marzo 1st, 2015

Cari Cofanetti magici, affezionati lettori,

il mio editoriale di questo mese non è allegro perchè sono triste. Non solo triste. Sono sconvolta per tutti questi omicidi di bambini, molti dei quali avvengono in famiglia. Molti dei quali avvengono anche per l’incuria dei familiari! Piccole vittime spesso strappate alla loro innocenza, alla felicità che ogni bimbo dovrebbe avere il diritto di assaporare. Ai giochi, all’amore materno.

(altro…)

Bravi inquirenti! Avete salvato i figli di Elena Ceste!

venerdì, gennaio 30th, 2015

Incredibile la superficialità del medico di famiglia di Elena Ceste, che quasi contesta l’arresto del marito Michele Buoninconti! Superficialità non è un insulto: indica che una persona “vede solo in superfice“. Per lui Michele è innocente solo perchè “era molto religioso”, amava i suoi figli e, poverino, era stressato dall’interesse mediatico su questo omicidio”. “Di sicuro non avrebbe mai fatto male ai suoi figli”, ha dichiarato oggi il Dottor Gozzolino alla trasmissione Mattino Cinque (su Canale 5). “Neanche adesso potrebbe far loro del male, in quanto, anche se avesse ucciso la moglie, per lui era Elena il problema: Elena non c’è più, e allora, perchè dover uccidere pure i bimbi?”. Forse questo medico di base avrebbe dovuto studiare profondamente psicologia e psichiatria prima di lasciare queste dichiarazioni così illogicamente semplicistiche!

(altro…)

Si vergognino i giornalisti che hanno scritto: “Al Bano fa sesso con le sue fans dopo gli spettacoli”. Il cantante querela.

domenica, luglio 28th, 2013

Agosto 2009 Cellino San Marco (Puglia).
Il cantante Al Bano. Foto di Maria Cristina Giongo.

Oramai la notizia si rincorre sul web,rimbalza, rotola con la potenza insidiosa della maldicenza, della calunnia, delle solite “bufale” create apposta da giornalisti senza scrupolo. Quando l’ho letta non credevo ai miei occhi!

(altro…)

Olanda. Via la metà dei ministri, via il ministero per l’immigrazione e l’asilo politico. Più soldi per la ricerca scientifica.

giovedì, novembre 22nd, 2012

Den Haag (l’Aja), il bellissimo palazzo del Parlamento olandese.

Dopo le elezioni politiche in Olanda i due partiti che hanno vinto alla grande, quello liberale (VVD) e quello dei lavoratori (socialista), il PvdA, hanno cominciato a mettere le carte in tavola, mostrando chiaramente i loro intenti.

(altro…)

Attualità. La terribile morte di Stefano Biondo.

domenica, gennaio 30th, 2011

Tanto dolore, tanta pietà e rabbia; tanti punti di domanda per l’improvvisa, violenta morte di un povero giovane di 21 anni, con problemi psichici.

(altro…)

Violenza verbale. Lettera ai famosi: Natalia Titova, la russa di cui parlano tutti.

venerdì, aprile 9th, 2010

Natalia Titova

Cara, bellissima Natalia Titova,

(altro…)