Posts Tagged ‘giorno dei morti’

Editoriale di novembre. Cammina sempre a testa alta. Anche quando comincia a calare il sole e arriva la nebbia.

giovedì, novembre 1st, 2018

Paesi Bassi, Winterefteling. Foto Hans Linsen.

Cari lettori online, cofanetti magici,

Buon mese di novembre, fra nebbie e foschie. L’importante è trovare sempre la strada giusta per uscirne. Allora gli alberi ti sembrano belli anche quando perdono le foglie, il freddo ti fa venire voglia di accendere il camino o indossare un maglione caldo. E anche uscire all’aria aperta; aspettando il Natale, la prima neve, e poi ancora la primavera. Questa è la vita, che segue i ritmi della natura: bisogna riuscire ad amarla anche quando pensi di odiarla. Cominciando innanzitutto a rispettare se stessi.

Paesi Bassi, il nostro direttore tecnico (e marito) Hans Linsen, nel Parco Efteling. Molto bello, da visitare. Per grandi e piccini. Foto M.C. Giongo

(altro…)

Editoriale di novembre. Il giorno dei morti. Tieni stretta la mia mano, anche quando mi sono allontanato da te.

martedì, novembre 1st, 2016

 photo IMG_1653_zpsx9fhxowe.jpg

Sospesa fra cielo e terra! 19 ottobre 2016. Un panorama mozzafiato, visto dall’aereo. Eindhoven (Olanda) – Milano (Italia). Foto di Maria Cristina Giongo. Proibita la riproduzione.

Cari Cofanetti magici,

questo mese di novembre ho difficoltà a scrivere un editoriale sulla speranza, la fede, la gioia. Il nostro Paese è stato scosso da terremoti terribili, continuano le guerre nel mondo, lasciando dietro di sè, ogni giorno, tanti morti innocenti; e un odio che cresce, con la cattiveria umana. E poi corruzione a livello politico(a proposito di cattiveria!) I corrotti infatti sono cattivi, vivono alle spalle dei lavoratori onesti. Pensate poi a chi ruba nelle case dei terremotati, agli anziani, agli indigenti; a chi ruba persino i soldi dati in beneficenza!!! Non si rispetta più nulla, neanche la natura, gli animali.

 photo IMG_1648_zpsh2gkvi5a.jpg

19 ottobre 2016.

(altro…)

Editoriale di novembre. Tutti in paradiso!

domenica, novembre 1st, 2015

Cari lettori online,

oggi si festeggiano tutti i santi. Ma chi sono i santi? Sono soltanto quegli uomini e donne angelici che hanno trascorso una vita di fede facendo del bene, compiendo miracoli, arrivando al martirio per la loro fede?

Matera 2015.. Foto di Maria Cristina Giongo. Gli angeli, i santi, sono coloro che vivono in mezzo alla semplicità, con amore e per amore.

(altro…)

Yoga, un’esperienza speciale. Mamma, dove sei? Sono qui, figlia mia e piango con te: ma sono lacrime di gioia.

domenica, novembre 2nd, 2014

Finalmente, dopo parecchi anni che lo desideravo, sono riuscita a trovare il tempo di accostarmi alla pratica dello yoga. Avevo già accompagnato una volta mia sorella Patrizia in un centro di Milano, che lei frequenta da anni; e ne ero rimasta affascinata. Dopo un’attenta lettura di uno dei tanti libri del (quattordicesimo) Dalai Lama, Tenzin Gyatso, ho compiuto il grande passo: mi sono iscritta per trascorrere un intenso fine settimana di yoga in Belgio, nelle Ardenne.

(altro…)

Yoga, een speciale ervaring. Mamma waar ben je? Ik ben hier mijn meisje en ik huil met jou: maar het zijn tranen van vreugde.

domenica, novembre 2nd, 2014

Eindelijk, na vele jaren dat ik het al wilde, is het me gelukt om tijd te vinden me aan te sluiten bij een praktiserende yoga groep.
In Milaan was ik al eens met mijn zus Patrizia in een yogacentrum geweest, welke zij al jaren bezocht; ik bleef er door gefascineerd.
Na het lezen van vele boeken betrekking hebbende op yoga, (14 boeken geschreven door Dalai Lama, Tenzin Gyatso) heb ik de grote stap gezet en heb me ingeschreven, om een intensief yoga weekend te volgen, in België, in de Ardennen.

(altro…)

Un sogno magnifico ai confini fra la vita e la morte.

martedì, novembre 2nd, 2010

Candele a cuore

Oggi, 2 novembre, il giorno dei morti, voglio rivolgere un pensiero particolare a tutti coloro che hanno perso una persona amata; lo dedico anche agli amici e ai lettori che mi hanno scritto per raccontarmi il loro dolore. Raggiungiamo i nostri cari in sogno; e poi stringiamoci a loro in un unico, lungo, caldo abbraccio.

(altro…)