Posts Tagged ‘russia’

Fra il sacro e il profano. Natalia Tsarkova, pittrice ufficiale del Vaticano, ha fatto un ritratto al cantante Pupo.

domenica, maggio 3rd, 2015

Che cosa potrebbero avere in comune la musica popolare italiana ed il Vaticano? E difficile persino immaginare cosa potrebbe unire, anche se per una serata sola, due poli apparentemente cosi differenti. Eppure lo si capisce subito quando vediamo il soggetto della nuova opera della pittrice ufficiale del Vaticano Natalia Tsarkova, russa, intitolata con il nome enigmatico l’Equilibrista. Una parola che subito richiama alla mente l’immagine di un’artista in bilico su un filo, sotto la cupola circense.

 photo Senza nome2_zps3m3sjp2u.jpg

La pittrice russa Natalia Tsarkova con il cantante Enzo Ghinazzi, in arte Pupo, che l’artista ha dipinto in un quadro. Foto di Italia Unica.

(altro…)

Storia di un miracolo. Le straordinarie avventure in Russia di Albano e Romina, Riccardo Fogli, Umberto Tozzi, Pupo.

lunedì, marzo 16th, 2015

Una… foto d’epoca di Elizaveta con i Ricchi e Poveri

Oggi pubblico un bell’articolo di Elizaveta Chouryguina, che voi avete già conosciuto attraverso una recente intervista di Valentino Di Persio, tradotta pure in russo. Un servizio molto interessante per due motivi: per la padronanza, quasi perfetta, che Elizaveta ha della nostra lingua, e per la ricchezza del suo pensiero, che sa esprimere in modo compiuto ed interessante, con pennellate di colore piene di luce. Senza mai stancare. Come leggerete Elizaveta ha parlato del successo di alcuni cantanti italiani molto famosi che sono approdati in Russia, ottenendo nel suo Paese altrettanto successo. Celentano, Albano e Romina Power, Toto Cutugno, Pupo Riccardo Fogli, Ricchi e Poveri, Gianni Morandi, Mattia Bazaar …
Alcuni li ha conosciuti personalmente, come Pupo e Albano. All’incontro con Al Bano ho assistito io stessa, l’estate scorsa, a Cellino San Marco, in Puglia, quando Elizaveta si trovava nelle sue tenute per accompagnare un gruppo di ragazzi russi che avrebbero ricevuto lezioni di cucina e di canto.
Elizaveta vive a Roma: è una donna sensibile, dotata di una grande forza interiore e di un’intelligenza pratica che la porta a realizzare sogni…all’apparenza irrealizzabili. L’ultimo suo progetto, a carattere turistico musicale, si chiama “viaggiando con le stelle”.
E lei di viaggi se ne intende, essendo in possesso di ben 4 diplomi nel settore del turismo. Infatti parla sei lingue ed ha conseguito due lauree: una in lingue e metodologia dell’insegnamento e l’altra in archeologia e storia dell’arte (ottenuta all’Università la Sapienza). A questo punto non vi resta che leggere le avventure di grandi personaggi, sin dal loro esordio nella grande Russia, un Paese che amerete pure voi;anche attraverso l’amore che il meraviglioso popolo russo ha nei confronti dell’Italia e della nostra bella musica. A questo punto concludo con un pensiero e una preghiera rivolti proprio ai nostri fratelli russi che stanno soffrendo e morendo in Ucraina; sperando che questa assurda guerra finisca subito. Completamente. E per sempre.

Maria Cristina Giongo
CHI SONO

Elizaveta Chouryguina a Cellino San Marco. Estate 2014

In queste persone apparentemente “semplici” c’è qualcosa di straordinario. Sono passati 20 anni, è cambiata un’intera generazione, ma questo fenomeno non solo non passa, ma, al contrario, è come se fosse arrivata una seconda ondata di popolarità della musica leggera italiana in Russia. Molti cantanti bravi e simpatici apparvero sull’orizzonte musicale fin dagli anni 80/90 e da allora nessuno li ha mai potuti oscurare. In Russia sono divenuti un vero miracolo: Celentano, Albano e Romina Power, Toto Cutugno, Pupo (all’anagrafe Enzo Ghinazzi) Riccardo Fogli, Ricchi e Poveri, Gianni Morandi, Mattia Bazaar

La bellissima Cattedrale dell’Arcangelo Michele, al Cremlino, Mosca. Settembre 2010 (foto Hans Linsen)

(altro…)

Из России – с любовью

sabato, febbraio 7th, 2015

На фото: Аль Бано, Валентин ди Персио (автор интервью) и Елизавета

Интервью с Елизаветой шурыгиной:
Турагент, влюбленный в Италию

(altro…)

Dalla Russia con Passione

venerdì, febbraio 6th, 2015

Nella foto AlBano, Valentino Di Persio, autore dell’intervista, ed Elizaveta Chouryguina

Intervista a Elizaveta Chouryguina
un’operatrice turistica innamorata dell’Italia

A chi è cresciuto libero di pensare e di muoversi, rimane difficile immaginare il disagio provato da chi è nato e vissuto in un contesto oligarchico di potere. Nell’allora Unione Sovietica, oltre quella linea di ferro che divideva l’Europa in due blocchi ideologicamente contrapposti, oltre quel muro ignobile eretto contro ogni logica a disprezzo della dignità umana, oltre quel muro che aveva di fatto annullato ogni anelito di libertà per milioni di persone, spezzato affetti e legami filiali, migliaia di giovani viaggiavano con gli occhi della fantasia verso echi lontani di note e melodie soffiate dal vento dall’ovest. Negli anni ’70 e ’80, l’Italia era forse l’unico Paese che riusciva a superare agevolmente il blocco con la sua musica. La Signora Elizaveta Chouryguina, una bella e giovane donna dalla doppia nazionalità russa e italiana, incarna a pieno titolo il tipo di persona cresciuta a cavallo di quel periodo storico. Nel vigore dei suoi 15 anni, Elizaveta faceva volare i suoi pensieri oltre quel muro, ubriacata ed influenzata dalle note e dalle parole di quelle canzoni, le uniche consentite durante il lungo periodo di guerra fredda.

(altro…)