Posts Tagged ‘stelle’

Il poemetto in prosa di marzo: “Come un bimbo già torpido di rancore”

martedì, marzo 27th, 2018

640px-SGR_1806-20_108536main_NeutronStar-Print1

Una stella di neu(t)roni

 

“Irritazione violenta, spesso incontrollata, provocata da gravi offese, contrarietà o delusioni; oppure sorda e contenuta, dovuta a sdegno o dispetto, senso di impotenza o anche di invidia”.
Cari amici del «Cofanetto», quando si parla di rabbia, alla definizione del vocabolario (quella che avete appena letto), io preferisco di gran lunga la mia descrizione (quella, cioè, che state per leggere).

(altro…)

Editoriale ottobre 2015. MAMMA, GIRATI VERSO IL SOLE!

giovedì, ottobre 1st, 2015

Olanda 2015.

Ma che cosa è il buio? Il buio è un concetto, un opposto. L’opposto della luce.
Una volta il mondo, il cosmo era immerso nel buio; poi scoccò la scintilla.
FIAT LUX! Sia fatta la luce ( Genesi 1,3), frase biblica pronunciata da Dio quando creò la luce. “E Dio disse sia fatta la luce e la luce fu”.

Olanda. Fra Eindhoven e Nuenen (dove Van Gogh visse e lavorò) il 12 novembre del 2014 è stata inaugurata una pista ciclabile ispirata al famoso dipinto di Vincent van GoghThe Starry Night”, (La notte stellata). Questo bellissimo e magico sentiero si illumina di tante “stelle“ alla sera, quando ci si passa sopra; è stato creato dall’artista Daan Roosegaarde con una speciale tecnologia attuata dalla ditta Heijmans.

(altro…)

Scopriamo il segreto dell’immortalità attraverso un affascinante viaggio fra le stelle con l’ingegnere olandese Martin Penninx.

sabato, maggio 3rd, 2014

La bellissima nebulosa Trifida, catalogata come NGC 6514 e M20, visibile dalla Terra con un buon telescopio. Questo ammasso di polveri si estende nella costellazione del Sagittario a diverse migliaia di anni-luce dalla Terra ed è la più giovane conosciuta con i suoi 300.000 anni di età. La foto è tratta dal sito flash sul mondo

Il mistero della creazione dell’universo affascina l’uomo da sempre. La domanda principale riguarda proprio le sue origini, le sue trasformazioni.
Quale “superforza” ha dato la spinta iniziale per la realizzazione di tale miracolo cosmico ed umano? Si è trattato solo di una combinazione scientifica frutto di una serie di casualità oppure di una “mente soprannaturale” che abbiamo chiamato Dio? E, soprattutto: che cosa accadrà di noi quando saremo morti?
Ho voluto parlarne con l’Ing. Martin Penninx, che tiene corsi di studio sulle stelle, recandomi nella sua casa a Beek en Donk, in Olanda, dove abita con la bella moglie Gerrie. Hanno 3 figli e 5 nipoti.

(altro…)

Poesia d’aprile: “Decomposizione psichica”

sabato, aprile 27th, 2013

 

Quando, per studiare il mio futuro o insegnarmelo addirittura, interrogo le stelle e quelle non rispondono, mi limito ogni tanto a scuotere la testa come un professore sconsolato che (dinanzi ad una classe intera d’alunni assai svogliati e asini all’eccesso) mormori tra sé, già rassegnato: «Sono irrecuperabili, purtroppo…». (altro…)