Articoli marcati con tag ‘roberto pagano’

Il Congedo straordinario per assistere i disabili

lunedì, 14 maggio 2012


Per coloro che hanno in famiglia dei portatori di handicap gravi, un valido aiuto per conciliare gli impegni lavorativi e quelli derivanti vita privata è dato da alcune normative specifiche in tale settore.

Non tutti sanno che la Legge 388/2000 concede ai lavoratori dipendenti che hanno in famiglia dei portatori di handicap gravi, la possibilità di usufruire di congedi, frazionabili, che possono arrivare fino alla durata di due anni nell’arco della vita lavorativa.

(continua…)

Alla scoperta dell’IMU, la “nuova” ICI

lunedì, 23 aprile 2012


Una delle novità più rilevanti del cd. Decreto SalvaItalia, introdotta dall’art. 13 del Decreto legge 6 dicembre 2011 n. 201 è la reintroduzione di una delle tasse più odiate dagli Italiani, ossia l’ICI sotto forma di IMU (Imposta Municipale Unica).
Essa è stata elaborata sia per garantire alle casse dello Stato almeno 11 miliardi di euro, sia per favorire il trasferimento di risorse erariali ai comuni, penalizzati dalle ultime manovre finanziarie.

(continua…)

La storia di Bruno, il “Superdisoccupato”

lunedì, 9 maggio 2011

L’idea di realizzare questa intervista mi è venuta leggendo l’edizione on line del quotidiano “La Repubblica” del giorno 4 Marzo.

Il titolo “Storia di Bruno, il Superdisoccupato” ha fatto soffermare d’istinto la mia attenzione ed ho avidamente letto l’articolo che ha destato in me un misto di tenerezza e rabbia.

Tenerezza in quanto si tratta della storia triste di Bruno, un disoccupato di 37 anni, separato, con una bambina che vive con la moglie.

Bruno vive a Concorezzo (Monza), ha lavorato come grafico e poi ha fatto l’operaio dopo aver frequentato studi classici; la sua situazione è venuta alla conoscenza di tutti tramite i suoi appelli, scritti peraltro benissimo, sulla sua pagina personale di Facebook. Nel 2007 ha perso il lavoro ed è piombato nel pieno della crisi.

(continua…)

Gli incentivi 2011 per le abitazioni e gli edifici. I pannelli fotovoltaici.

venerdì, 18 marzo 2011


La protagonista degli incentivi per l’anno 2011 è la casa, scelta strategica per lo Stato, che cerca in questo modo di aiutare le famiglie, anche se è fondamentale attuare una profonda riforma del sistema fiscale, evitando della macroscopiche diseguaglianze in termini di tassazione e contribuzione.

Cominciamo ad analizzare le detrazioni spettanti per la riqualificazione energetica.

La percentuale del bonus del 55% delle spese sostenute dovrà essere ripartito in 10 rate e non più 5 rate come negli anni passati ed i lavori devono riguardare la riduzione del fabbisogno energetico ed il miglioramento termico dell’edificio in questione.

(continua…)

I Documenti utili per il modello 730/2011

domenica, 13 febbraio 2011


Il modello 730/2011 è ormai alle porte.

Il modello dichiarativo riguarda una moltidudine di contribuenti e rispetto alle altre dichiarazioni de redditi, è semplice da compilare e le trattenute od i rimborsi avvengono sullo stipendio o sulla pensione a partire dal mese di Luglio 2011.

Esso va presentato al proprio sostituto d’imposta (datore di lavoro) entro il 2 Maggio 2011, oppure debitamente compilato ad un CAF entro il 31 maggio 2011.

Ricordo che nulla è dovuto al CAF se il modello è compilato, oppure sarà dovuto l’onorario per la compilazione, il cui importo sarà debitamente esposto nelle comunicazioni al pubblico obbligatorio per ogni Centro di Assistenza Fiscale.

Verifichiamo insieme la documentazione necessaria per la compilazione del modello 730/2010 richiesta dai CAF.

(continua…)

Il Fondo di Solidarietà per il Mutuo

mercoledì, 5 gennaio 2011

Dopo quasi 3 anni dalla sua nascita, è finalmente divenuto operativo “il Fondo di solidarietà” per chi è in difficoltà a pagare il mutuo, argomento già oggetto di un mio precedente articolo.

Questo provvedimento consente di sospendere il pagamento delle rate per un periodo di 18 mesi e sarà sostenuto da un Fondo di 20 milioni di euro che servirà ad affrontare i costi delle procedure bancarie e degli oneri notarili derivanti dalla procedura.

(continua…)

Gli Aiuti per i Giovani Professionisti

sabato, 11 dicembre 2010

Nell’ambito dell’attuale crisi economica che si riflette su tutte le attività, va menzionata la crisi degli studi professionali.

Il calo del fatturato ha numeri da brivido, toccando un’indice negativo di quasi il 40% e quasi il 20% degli studi professionali fra veterinari, avvocati, sociologi, giornalisti, medici, dottori commercialisti e biologi stanno per chiudere i battenti. Quindi la crisi in Italia in questo comparto specifico è molto più grave rispetto alla media europea.

(continua…)

Le Agevolazioni per l’acquisto della prima casa

lunedì, 9 agosto 2010

Quando si acquista la “prima casa” si può godere di un regime fiscale agevolato che consente di pagare le imposte in misura inferiore rispetto a quelle ordinariamente dovute.

In particolare, se la parte che cede la casa è un privato non soggetto ad Iva, l’agevolazione consiste nella possibilità di versare:
- l’imposta di registro con aliquota ridotta del 3% (invece che 7%);
- le imposte ipotecaria e catastale in misura fissa (168 euro ciascuna) in luogo, rispettivamente, del 2% e dell’1%. (continua…)

Intervista agli “Indagatori del Mistero”

giovedì, 29 luglio 2010

L’idea di questa intervista nasce dalla   forte attrazione  che  da sempre  sento   per i fenomeni paranormali  e dalla propensione a farmene  affascinare.  Confesso, serenamente, che se non avessi scelto di diventare un Consulente Aziendale, sarei diventato un “curioso del mistero” full-time.
La mia città, Napoli,   offre spunti interessanti sotto questo aspetto, e basta fare un giro nel centro storico per capire quanto poco ancora si sappia  di questa città, misteriosa e ricca di leggende, alcune vere, altre romanzate, ma sempre viva e stimolante.

Il lavoro svolto da Antonio & Fabiana, ” Indagatori del Mistero” e protagonisti di questa intervista, si svolge proprio in questa direzione. (continua…)

La Conciliazione On Line

giovedì, 8 luglio 2010

Nel complicato e spesso pericoloso mondo delle compravendite on line, può capitare di imbatterci in transazioni sospette che nascono, magari, da quello che può sembrare un buon prezzo per poi finire in una banale truffa.

Altri casi finiscono in contestazioni magari per la scarsa qualità dei prodotti, oppure per il ritardo della consegna o per altri futili motivi.

Per risolvere, in via breve, le controversie che nascono dagli acquisti on line, sono nate le Odr (Online Dispute Resolution) su input dell’Unione Europea. (continua…)