Editoriale di gennaio 2015. Buon anno con John Lennon e Yoco Ono

 photo 001_zps79c54a41.jpg

Cari Cofanetti magici, lettori online,

BUON ANNO! Siamo entrati nel 2015, lasciandoci alle spalle il 2014, con quanto di buono e meno buono ci ha portato. Adesso è importante pensare a questo nuovo anno con fiducia e ottimismo. Soprattutto con speranza. L’anno scorso vi chiesi di fare dei progetti per il 2014 e poi di rileggere quello che avevate scritto all’inizio di quest’anno per vedere se eravate riusciti a portarli avanti e a realizzarli. Provateci anche adesso. Scrivete nei commenti sotto a questo editoriale che sogni desiderate che si avverino, che piani vi piacerebbe portare avanti, quali necessità vorreste che venissero soddisfatte.

 photo 002_zps7eb1dd23.jpg

Un anno fa Bianca scrisse: “Che cosa mi prefiggo personalmente per il 2014? Perdere qualche chilo, portare avanti progetti e rimanere in buona salute. Etcetera. Non sarebbe male, no?!”
Chissà se ci è riuscita…… Circa la perdita di peso di sicuro posso testimoniare che ce l’ha fatta! Infatti l’ho incontrata ad una favolosa cena ad Amsterdam indetta dal Consolato italiano e stava benissimo. Bella come sempre e…dimagrita!

Angela Ceci chiese di non aver problemi per le sue due ernie al disco, soprattutto se operata; poi si augurò che il parto di sua figlia andasse bene… Postò un bellissimo commento, cominciando a esporci le sue speranze per il 2014 e finendo concentrandosi sulle sofferenze degli altri, di chi in quel momento era malato e sui problemi che affliggevano il mondo in quel momento. Spero che Angela ci scriva di nuovo raccontandoci se tutto è poi andato bene nella sua famiglia e con la sua salute.

Per quanto mi riguarda, continuo, come ho sempre fatto nel corso di tutta la mia vita, a trasformare i miei sogni in progetti, a scrivere articoli come mezzo di comunicazione e diffusione di notizie serie, vere e documentate, senza indugere in gossip falsi e crudeli. Ricordate a proposito la mia rabbia per la povera Elena Ceste? In quanto non solo è stata uccisa ma anche oggetto di insinuazioni morbose da parte di una “certa stampa” e di programmi televisivi che si sono serviti della sua atroce morte per alzare gli indici di ascolto, dimenticando che ci sono quattro bimbi innocenti costretti a sentire particolari intimi e spesso non veri sulla loro mamma morta.

Oltre che continuare a scrivere la verità (sui giornali nazionali con cui collaboro e per il Cofanetto), a qualunque costo, anche contro i terroristi, per il 2015 “mi auguro” di essere sempre serena con la mia famiglia e soprattutto che i miei figli siano sempre felici e in salute. Infine vorrei poter sempre essere in grado di dare tutto l’amore che ho in me a chi ne ha bisogno.

 photo 003_zps252f6b25.jpg

1969. Amsterdam, Olanda. John Lennon con la moglie Yoko Ono.

Termino lasciandovi un vecchissimo video trovato su Youtube, che ho scelto per voi perchè mi infonde un senso di pace. E’ semplice, senza effetti speciali; ma per me ha un senso. Si tratta della famosa “Imagine”, cantata da John Lennon. Accanto a lui l’amore della sua vita, Yoko Ono. Eccolo qui.

Come avrete notato, mentre lui inizia a suonare il piano lei apre tutte le finestre della casa, facendo entrare la luce. Un gesto che dovremmo compiere ogni volta che il buio entra nella nostra casa e in noi. Perchè al buio non si vede nulla; neanche gli ostacoli. Allora, se vogliamo affrontare le difficoltà prima bisogna accendere la luce o aprire le finestre per poterle meglio vedere, valutare e superare. La fine di questo video è come un battito d’ali, racchiuso nel dolce sorriso, colmo d’amore, che Yoko rivolge al suo uomo, mentre lo guarda con infinita tenerezza.

 photo 004_zpsdc78b706.jpg

Eindhoven (Olanda). Foto Hans Linsen

Concludo augurandovi di nuovo Buon anno 2015, cari amici, virtuali e no! Buon anno a voi cari autori, redattori, giornalisti, fotografi del Cofanetto magico e alle Guide sul Web, di cui ora facciamo parte pure noi. Che sia un anno pieno di fortuna per tutti. Ricco di amore e forza per superare anche ciò che purtroppo e inevitabilmente accade di meno buono nel corso della vita. Perchè alla fine il sole torna sempre a splendere: per tutti!

Maria Cristina Giongo CHI SONO
e Hans Linsen CHI SONO

Maria Cristina Giongo su facebook
Il Cofanetto Magico su facebook (groups)
Il Cofanetto Magico su facebook (pages)

Hanno collaborato a questo numero:

Imma Paone
Marica Caramia
Pietro Pancamo
Valentino Di Persio
Mauro Almaviva
Alessandro Perrone
Cristina Giongo
Hans Linsen (foto)

Direzione:
Cristina Giongo

Assistenza tecnica:
Marica Caramia
Hans Linsen

Il materiale fotografico pubblicato in questo articolo è stato prelevato da Internet, quindi valutato di pubblico dominio. Qualora i soggetti interessati o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo e si provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate. Proibita la diffusione del testo senza citare autore e fonte di informazione.
Proibita la riproduzione del testo senza citare autore e fonte di informazione.

Tags: , , , , , , ,

9 Responses to “Editoriale di gennaio 2015. Buon anno con John Lennon e Yoco Ono”

  1. Claudia Tagliabue scrive:

    Bellissimo editoriale Cristina, come sempre raggiungi, con le tue parole, le nostre anime !!! Il primo giorno dell’Anno Nuovo, speriamo che tutto migliori, ma non solo per noi, soprattutto per chi sta male, per coloro che sono scappati dalla propria Patria, sperando di trovare il meglio altrove, per ogni bimbo che soffre, per ogni genitore disperato, per tutti coloro che hanno perso il lavoro e di conseguenza la dignità (alcuni…). Insomma speriamo, speriamo sempre…. Personalmente, mi basterebbe che tutto restasse com’è, tranne la salute (ne vorrei un pochino di più, anche per i miei cari..). Altro non saprei…..Va bene così…!!!

    • Maria Cristina Giongo scrive:

      Bei propositi, cara amica! Speriamo, come ci siamo già dette noi due il primo dell’anno….SPERIAMO! SEMPRE E COMUNQUE!

      Perchè se si smette di sperare, di sognare e di amare, andiamo incontro al nulla, alla mancanza di vita.

      Un abbraccio e auguri a tutta la famiglia Tagliabue!

  2. Elisa Prato scrive:

    Ciao a tutti dal nuovo anno, cari autori, redattori, amici commentatori, e soprattutto a te cara dolce indomita Cristina!
    Cosa vorrei dal 2015! Tutto! Il 2014 per me acquario con saturnaccio contro e’ stato davvero difficile, ma soprattutto statico. Per cui vorrei che si aprisse tutto quello che e’ rimasto fermo, nel lavoro e nei sentimenti, ma soprattutto nella mia poca voglia di agire. Ho pensato troppo e fatto poco, per cui arrivo alle soglie di questo anno con tanto da portare avanti in qualsiasi settore. E anche per me il tempo stringe… E pertanto, think in pink and life now, cioe’ gambe in spalla e scossoni alla fortuna! Con un pensiero sempre dedicato
    alle vittime della guerra, delle malattie, delle crisi, della pochezza umana.
    Felicita’ a tutti! Elisa.

    • Maria Cristina Giongo scrive:

      Cara Elisa,

      GRAZIE di cuore per gli auguri e i tuoi….propositi, da cui traggo spunto anch’io!

      Ti auguro ogni bene e ti abbraccio, anche a nome di tutti. Grazie per i tuoi articoli!

      L’ indomita e…(abbastanza) dolce
      Cristina

  3. Bianca scrive:

    Cristina cara! Sei deliziosa come sempre. Grazie per le belle parole e per l’affetto che ricambio.
    Ho perso ancora qualche chiletto e mi sento benone: ho riconquistato la taglia 42, ovvero la 36 in dutch size… wow!
    Spero di rivederti alla prossima occasione: intanto a te, Hans, i figlioli e tutti i tuoi cari auguro un sereno e prospero anno nuovo 2015.
    Prosit!
    Passo regolarmente a fare una visita al “Cofanetto”, allora alla prossima e naturalmente auguri di buon anno a chi lo legge e a chi lo scrive.
    Un abbraccio,
    Bianca
    PS: Quasi dimenticavo: anche la salute pare reggere. Spero che continui a sostenermi per andare avanti con progetti, idee e tutto quello che potro’ fare. Importante… non meno della linea riconquistata e della taglia 42! 😉

    • admin scrive:

      Bianca! Che bello risentirti!!! Sono felice delle tue conquiste e ti auguro di trascorrere un bel 2015, ricco di nuovi successi, targati 42! Continua a seguirci e a presto. Saluti cari anche da Hans e figli! Cris

  4. Bianca scrive:

    Grazie cara. A presto allora con nuove avventure e oltre ai classici auguri aggiungo i complimenti: sei sempre bella ed elegante, very chic.
    Un abbraccione,
    Bianca

Lascia un commento