Poesia di marzo: “Fino alla domanda”

directory-466935_640

 

Cari amici del «Cofanetto Magico»,
per mantenere la calma, e quindi la speranza, anche nelle situazioni più critiche e tempestose, bisogna apprendere quanto prima tutti i segreti dell’ironia (che è la virtù dei forti o almeno dei cocciuti). Sul mercato, e nelle librerie, esistono manuali, magari in formato economico, che la insegnino a dovere (offrendovi perciò un’utile opportunità di vivere un po’ meglio)? Non so, a dire il vero. Per cui posso consigliarvi, al massimo, di leggere attentamente la poesiola che segue.


 

claude-vernet-81514_640

Una tipica situazione critica e “tempestosa”
(Nell’immagine,
un dettaglio di
Una tempesta su una costa mediterranea,
dipinto di Claude-Joseph Vernet)

 

FINO ALLA DOMANDA

L’ironia è il coraggio della disperazione:
ad esempio di notte
ti dà la forza necessaria
a seguire i tuoi incubi
fino alla domanda
più goffa e ridicola:
«La morte
è l’autoironia della vita?».

Pietro Pancamo
CHI SONO

 
 
 
 

Avvertenze:
• Tutti i diritti, relativi ai documenti, agli articoli, alle poesie, ai racconti e alle immagini che costituiscono questo post, appartengono ai legittimi proprietari.
• Alcune fotografie sono state scaricate mediante un programma automatico di download e si ignora pertanto se siano coperte o no da un copyright; ovviamente, su richiesta degli eventuali detentori di quest’ultimo, si procederebbe subito a rimuoverle.
• Prohibited the dissemination of text and photos without permission and without citing the author and source of information.

Tags: , , , , ,

Lascia un commento