Non vergognatevi se vi piacciono il Grande Fratello e Uomini e donne. Io nomino Cecilia Rodriguez. Nella casa del Grande Fratello olandese nacque persino un bambino.

Non ci si deve vergognare di seguire certi programmi che molti giudicano di basso livello. Di trasmissioni culturali che trattano temi come l’arte, la storia, la natura, la politica, curati e presentati da giornalisti accreditati e bravi professionisti ce ne sono tanti. Il Grande Fratello, Uomini e donne, non hanno mai avuto la pretesa di essere considerati tali. Ma attenzione, sotto sotto, sono un vero e proprio esperimento sociale, una spaccato di vita reale da non sottovalutare.

Nella foto la bellissima Ilary Blasi

Che cosa fanno infatti i protagonisti, chiusi in una casa a contatto giorno e notte, 24 ore su 24 sotto l’occhio delle telecamere? Oppure relegati in uno studio televisivo, e seguiti dalle telecamere anche in esterna? Fanno tutto quello che…fa l’uomo normale da sempre: amare, mangiare, dormire, farsi la doccia, conversare con gli amici, stringere alleanze, rissare. Non lavorano, è vero. Ma soltanto perchè per loro quello è già un lavoro.

All’interno della casa del Grande Fratello olandese nacque persino un bambino! Lo scrissi io stessa in passato, in un articolo pubblicato dal settimanale Visto (all’epoca ancora del Gruppo Rizzoli Rcs).

Si tratta quindi di un fenomeno sociale che diverte e qualche volta fa riflettere. Così nascono amori, passioni, amicizie; e muoiono amori, passioni, amicizie. Dopo un po’ci si stanca, si diventa nevrotici; soprattutto perchè è impensabile di stare sempre a diretto contatto con qualcuno giorno e notte. Infatti anche in spazi ristretti come per esempio quello di una barca a vela, dopo un certo lasso di tempo le tensioni crescono e scoppiano: tanto che verrebbe voglia di gettarsi in acqua pur di scappare da quella forzata convivenza.

Ognuno di noi ha il suo carattere, i suoi retaggi legati all’infanzia, il suo passato, le sue origini familiari, i suoi geni specifici, una differente educazione: nessuno è uguale ad un altro. A volte simile ma non un clone. Pertanto è ovvio che spesso si litighi, come in ogni matrimonio. Soltanto che il matrimonio è l’unione amorosa di due persone (che pure si portano appresso un bagaglio di esperienze diverse), con lo scopo di far durare il loro amore il più a lungo possibile.

Invece nel Grande Fratello ed in altri reality simili, questa “unione” inizia per far spettacolo; è un gioco. Di sicuro vengono fuori i lati peggiori e le peggiori abitudini di ciascuno: c’è chi lascia il suo fidanzato in diretta, come Cecilia Rodriguez. Chi insulta, chi dice parolacce, chi si mostra amico di qualcuno ma, appena gli gira le spalle parla male di lui, o di lei. Si urla, si piange, si scalpita, si mostrano tutte le proprie fragilità.

Carmen Di Pietro al Grande Fratello Vip, eliminata, sfoggia un originale…copricapo

Ecco allora che molti escono di testa e vanno fatti uscire dalla casa perchè è partita una bestemmia: vedi Marco Predolin. Altri si disperano, c’è chi trama per arrivare in finale, eliminando tutti i rivali, passo per passo, strategia per strategia. Serena Grandi dà pubblicamente della stronza alla sua rivale Corinne Clery, ma poi in studio, sempre pubblicamente, le dice ti voglio bene; e finisce tutto a vino e tarrallucci!

Fra un po’le vedremo ballare insieme la tarantella sottobraccio! Cecilia Rodriguez si lascia andare ad effusioni, bacetti, carezze con Ignazio Moser, che pare abbia detto di aver avuto più di cento donne, dimenticandosi che fuori dalla famosa casa c’è il suo fidanzato Francesco Monte che l’attende. O, almeno…l’attendeva. Mentre scrivo infatti si sono già lasciati! E ora, all’interno della casa…altro che bacetti! Su di lei sono piovute critiche a raffica di grandinata! Posso solo dire che ha ragione Simona Izzo, che trovo una donna molto intelligente quando ha commentato che c’è anche un’etica dell’addio. Mi spiace che sia stata eliminata. Con lei nella casa..si stava meglio! Fortissima quando si è presentata a Domenica Live con uno scialle da mettere sulle spalle di Barbara D’Urso che aveva iniziato la puntata in sottoveste! La quale comunque non ha apprezzato l’ironia del gesto!

Cecilia Rodriguez è stata aspramente criticata per essersi buttata nelle braccia di Ignazio Moser, appena conosciuto, davanti alle telecamere, mollando il fidanzato dopo quattro anni di relazione. Non è stato corretto. Sono d’accordo; se si era innamorata follemente di questo ragazzo poteva risolvere la questione una volta uscita dallo spettacolo di cui fa parte. Non dimentichiamo infatti che il Grande Fratello è uno spettacolo. Ma nella vita “reale” ci sono ben altri valori importanti da preservare e buoni esempi da dare. Senza tener conto degli indici d’ascolto! Se volete il mio parere vi dico quindi che io eliminerei Cecilia Rodriguez. Non la trovo spontanea, sta soltanto recitando ( male!) una telenovela.

Ignazio ogni tanto mi dà l’aria di non saper più che pesci prendere, forse accortosi di essere andato oltre! Però mi pare di aver visto, alcune settimane fa, che dopo aver fatto il romanticone, baciandole un piede nudo ai bordi del letto… furtivamente si era poi pulito la bocca sulla coperta, dimenticandosi delle famose telecamere sempre all’erta! Eliminerei anche lui.
E gli altri? Molto divertente Carmen Di Pietro che si truccava con un reggiseno in testa e Cristiano Malgioglio, secondo me il più vero e simpatico, che sulla testa ci avvolgeva di tutto; foulards, turbanti, ecc. Lui merita di andare in finale. Ora è a rischio eliminazione, attendiamo quindi la puntata di lunedi prossimo.

Raffaello Tonon è entrato giovane e ne uscirà nonno, tanto si sta “sciupando” (e scocciando) all’interno di quel posto che proprio non fa per lui. Mi fa morire dal ridere per come cammina…tutto curvo, a passettini, e quando gli fanno i “gavettoni d’acqua”, poverino! Qualcuno si dimentica delle telecamere e racconta cose che farebbe meglio a tenere per sè, altri si mettono le dita nel naso; molti all’una del pomeriggio sono ancora in pigiama o in accappatoio, altri girano per casa in abbigliamento sciatto.

Ma il lunedi sera “si ripuliscono”, si vestono bene. Le donne indossando abiti sexy o da sera. Simona Izzo recitava troppo, ma con lei nella casa, come ho precedentemente detto, non ci si annoiava mai; Carmen Russo è stata eliminata presto (peccato!),forse perchè si comportava bene; è una donna troppo educata e gentile per sopravvivere o interessare in quel contesto.

Aida Yespica se l’è sempre cavata bene e piace a tutti. Sa condurre bene il suo gioco, con molta furbizia, anche calibrando le sue effusioni con Jeremias Rodriguez. Fra i due è stata lei a condurre il gioco: infatti Jeremias lunedi scorso… è stato eliminato. Invece Giulia De Lellis è già diventata la prima finalista del Grande Fratello, un po’ troppo saccente per la sua età, ma spontanea. Finalmente adesso non verrà più considerata solo come la fidanzata di….Fidanzata di chi? Di Andrea Diamante, che partecipò l’anno scorso al Grande Fratello. Un punto negativo è che si mostrano troppo spesso ragazze e ragazzi che fumano; il secondo punto negativo, ma questo riguarda solo i miei gusti personali, è che si sprecano le labbra gonfiate che stravolgono i connotati, come quelle di Ivana, che le Gialappa’s hanno mostrato mentre beve di nascosto, ogni tanto, il collutorio per l’igiene orale! Ma come si fa a bere il collutorio?!

Ivana non ha avuto una parte di rilievo nel Grande fratello Vip; parlava poco, commentava poco, rideva poco, litigava poco. Fatto sta che è arrivata quasi alla fine del programma, forse perchè se la sono dimenticata! Ora è a rischio di eliminazione. Ma un premio se lo merita di sicuro: quella per la donna peggior vestita. La minigonna indossata nella puntata di lunedi scorso, il 13 novembre, a carta di cioccolatino, color argento, con una camicetta bluette era orrenda, come le scarpe. Una combinazione inguardabile.

In compenso anche l’abito di Cecilia Rodriguez, che per tutta la puntata è stata seduta sul bracciolo del divano, a gambe aperte, rigida come uno stoccafisso, era brutto. Non per il colore, rosso rubino, ma per la camicetta di velluto che mostrava seni cadenti; oltre tutto a quell’età trovo strano che siano già a quel …livello. Pertanto le consiglierei la prossima volta di coprirli invece che mostrarli, usando un reggiseno di sostegno. Per il resto la sua storia a volte troppo sfacciata, altre troppo sdolcinata con Ignazio è stata la strada giusta per arrivare in finale. Vedremo se il pubblico premierà la loro telenovela o punterà, appunto, su altri valori e la spontaneità di chi ha giocato gioiosamente ma anche seriamente, senza usare tanti trucchi.

Lorenzo Flaherty non mi è simpatico: non so perchè. Il suo viso spesso tradisce indifferenza, parla sempre sottovoce, si guarda allo specchio continuamente, muove la bocca in modo strano, forse per un problema di denti (nel caso dovrebbe chiedere il collutorio ad Ivana!) Non si comprende bene che cosa pensi veramente. Non capisco il suo ruolo all’interno della casa. Oltre tutto ha un pallore che richiederebbe la visita di un medico. Mi auguro che ogni tanto vengano sottoposti tutti a visite mediche, con supporti di vitamine. Ma non lo conosco, quindi vado solo a sensazioni. E, appunto, ognuno ha le sue simpatie ed antipatie, come nella vita “normale.” Idem Daniele Bossari, molto educato, gentile, ma niente di più. Ho dimenticato Luca Onestini, il bello del gruppo, che ha sempre retto molto bene la situazione, senza falsità. Peccato la pettinatura alla “Nonna Papera”, con crocchia sulla testa, che sfoggia sempre più spesso. Secondo me starebbe meglio con i capelli corti.

A proposito di storie d’amore, la stessa cosa, in piccolo, accade sul palco di Uomini e donne, con Giorgio Manetti (nella foto) ricco di fascino, attraente, garbato ed intelligente, che ha tenuto svegli tanti telespettatori con la sua storia d’amore con Gemma Galgani (nella foto sopra), una donna tosta, elegante, diventata un personaggio famoso grazie a quell’amore tormentato per un uomo più giovane di lei. Anche lì si litiga, ci si fidanza e sfidanza con la velocità di un fulmine, si ride, si piange, si balla. Si vivono amori over i 50, i 60 e persino 70 anni! Una vera botta di speranza per tutti!

Uno scenario da nulla…ma che funziona per la carica di umanità dei suoi protagonisti, gente comune, come tutti noi. Con la presenza fissa di una terribile Tina Cipollari che non le manda a dire a nessuno. Esagerata quando tartassa Gemma e le fa i dispetti con commenti veramente pesanti che alla fine stancano, e non fanno certo ridere; anzi, indignano, a quanto si legge su facebook. Della serie..il gioco è bello quando dura poco.

Il tutto diretto con grande maestrìa da Maria De Filippi (nella foto), che secondo me anche se non tutti condividono il mio pensiero, è da anni la vera ed indiscussa regina della televisione italiana per i suoi programmi sempre riusciti: vedi Amici e C’è posta per te, ecc. E’impareggiabile quando presenta seduta sulle scale Uomini e donne, tranquilla e rilassata, come se fossero quelle di casa sua: oppure mentre cammina avanti ed indietro a C’è posta per te, raccontando storie di vita vera.

Questo è il suo segreto: narrare l’esistenza dell’uomo normale, quello che è come noi. Con il suo vissuto, il passato ed il presente intessuto di gioie e dolori. Le sue speranze, sogni, arte (Amici), i suoi talenti o illusioni (Tu sì que vales). Sa farlo sempre con intelligenza, umiltà, empatia, un passo indietro per dare spazio ai protagonisti delle storie che racconta e con cui ci avvince.

Anche Ilary Blasi presenta il Grande fratello con molta professionalità, mai sopra le righe, elegante, coinvolta in ciò che fa e dice. E’stata veramente una scelta giusta! Oltre a quella della Gialappa’s band, con i loro scherzi e video esilaranti, e un Alfonso Signorini, molto saggio.

Il prossimo anno consiglio di mandare Barbara D’Urso nella più famosa casa d’Italia e lasciarcela per un anno! Allora sì che si farebbe un botto d’ascolti! D’altra parte lo fa già adesso dal momento in cui nei suoi programmi pomeridiani oramai…parla solo del Grande Fratello Vip. E gli indici d’ascolto salgono alle stelle, come lei stessa ripete ogni volta che inizia la sua trasmissione! Un’ottima mossa!

Per concludere, non offendiamo chi segue queste trasmissioni e non vergognatevi se le guardate. Sono ben altre le cose di cui ci si deve vergognare! Naturalmente senza perdere lo spirito critico quando superano il limite del buon gusto. Ricordatevi che l’intelligenza non è solo quella innata, quella talentuosa, quella che si è potuta sviluppare ed arricchire attraverso lo studio.

C’è un altro tipo di intelligenza, altrettanto importante e valida: quella emozionale. In poche parole quel tipo di intelligenza che non ha bisogno di studi universitari per esplicarsi. Quella di chi coltiva i campi e sa come farlo; di chi vende la frutta al mercato, di chi lavora in fabbrica o accudisce al marito e ai figli, pulendo, lavando stirando, cucinando.

Persone che forse non hanno letto i testi di Sigmund Freud e Friedrich Nietzsche, ma comunque sono anime belle, buone, sensibili, generose, umane, solidali, rispettose dei diritti altrui, e di tutti i diritti; che sanno amare, donare. E non conoscono l’odio.

Buona finale del Grande Fratello Vip a tutti!

Maria Cristina Giongo
CHI SONO

Proibita la riproduzione del testo senza pubblicare l’autore e la fonte di provenienza.
Le foto di questo articolo sono state scaricate dal web. Se risultassero coperte da diritti d’autore, non esitate a contattarci che le leveremo immediatamente.

No part of this publication may be reproduced or transmitted, in any form or any means, without prior permission of the publisher and without indicating the source.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento