Incesto. Partorisce durante una gita scolastica a soli 11 anni, incinta del padre ora condannato a 10 anni.

Si è concluso a Groningen, in Olanda, il processo contro un padre reo di aver abusato per anni di sua figlia, la quale, a soli 11 anni, ha dato alla luce un bambino. E’stato un test del DNA a indicare proprio lui come responsabile di quella gravidanza. La condanna è stata esemplare: 10 anni di prigione.

 photo foto2articoloperbambinachepartorisce_zps60276ab2.jpg

Anche nel 1995 l’uomo era stato condannato per aver abusato sessualmente di un’altra figlia. Nonostante l’incesto precedente, nel 2004 ottenne l’affidamento della seconda bambina, abbandonata dalla madre: pare che il giudice di allora non fosse stato informato dei fatti precedenti! La ragazzina ha partorito durante una gita scolastica.

Ultimamente era un po’…ingrassata, ma nessuno poteva sospettare che fosse incinta. Neanche lei. E’stata colta da forti “dolori di pancia” mentre andava in bicicletta. La sua insegnante l’ha accompagnata in un posto di ristoro a pochi passi e, improvvisamente, ha dovuto trasformarsi da maestra ad ostetrica! Quando è arrivata l’ambulanza la neonata era già nata!

“Aver partorito un bimbo a 11 anni è stato un avvenimento con conseguenze che si porterà appresso per tutta la vita. Un evento scioccante per lei e pure per l’opinione pubblica”, ha concluso il giudice motivando la severità della pena. La piccola mamma e la sua bimba vivono ora in una famiglia affidataria: adesso è tranquilla ma non ha ancora realizzato di essere diventata madre. Gioca e si occupa della figlia come se fosse una sorellina minore. Ha detto che il padre, sin dall’età di sei anni, le aveva fatto capire che era “normale”che avesse rapporti sessuali con lui; e lei è cresciuta credendoci.

In Olanda una pena di dieci anni si dà in casi di omicidio. D’altra parte violentare la propria figlia, levarle l’innocenza e la possibilità di vivere la vita spensierata e normale di ogni bambino, è proprio come privarla di una vita che nessuno potrà mai restituirle.

Maria Cristina Giongo
CHI SONO

Proibita la diffusione del testo senza citare autore e fonte di provenienza.

Tags: , , ,

8 Responses to “Incesto. Partorisce durante una gita scolastica a soli 11 anni, incinta del padre ora condannato a 10 anni.”

  1. Donatella - Firenze scrive:

    10 anni sono sempre troppi e comunque nessuna pena al padre potrà ridare l’ infanzia che ha rubato a sua figlia.

    Spero tanto che in Olanda non siamo così morbidi come fanno qui in Italia, che insomma 10 anni di pena restino 10 anni…ammesso che sopravvivi dai suoi stessi compagni di cella.

    • Maria Cristina Giongo scrive:

      Per me può anche rimanerci tutta la vita in cella…come puoi usare un essere umano e per giunta tua figlia, per soddisfare le tue perversioni, la tua malvagità che arriva al punto di metterla incinta ancora bambina?

      Non riesco ad accettarlo. Hai ragione, Donatella, speriamo che non lo liberino dopo pochi anni, come avviene spesso.

    • donatella lotti scrive:

      Cosa vuoi dire con “10 anni sono sempre troppi”?!?! caso mai troppo pochi.

  2. Angela scrive:

    Sono disgustata..dieci anni mi sembrano troppo pochi per un crimine del genere.E’ giusto che marcisca in carcere, perche’ se fosse libero credo continuerebbe a perpretare un simile atto nuovamente, magari con qualche altra adolescente.

  3. donatella lotti scrive:

    …e a questo criminale gli avevano AFFIDATO la seconda figlia, dopo che aveva già abusato della prima!!! Devono restare in carcere a vita, se no ci sarà sempre qualche giudice che “non è stato informato dei fatti precedenti” e che gli affida altri figli o altri bambini!

  4. Maria Cristina Giongo scrive:

    Esatto, Angela@! I pedofili continuano imperterriti ad abusare dei bambini; in loro non c’è il senso “del pentimento”, secondo gli psichiatri. Infatti pochissimi chiedono aiuto per farsi “curare” per la loro perversione.

    Hai ragione, Donatella@, trovo assurdo che gli abbiano affidato una seconda figlia, pur sapendo, appunto, che un pedofilo difficilmente smette le sue pratiche. Come vedi anche in Olanda accadono cose del genere, in un paese cosiddetto civile un giudice non viene informato dei fatti precedenti, gravissimi: e quindi….mette incinta la figlia!

    Ma in che mondo viviamo!?

  5. amo amore love love esme scrive:

    ciao ragazze anke io penso che siano troppo pochi forse 50 anni sarebbero stati soddisfacenti non credete??
    un crimine del genere fa paura io non mi fiderei neanche piu a uscire di casa.
    che cosa schifosa fa schifo che un padre faccia certe cose, e in più gli ha mentito. ma da una parte mi fa tenerezza che la ragazzina giochi con sua figlia come se fosse una sorella.

    • maria cristina giongo scrive:

      Sono d’ accordo con te, “amo amore love”! Per questo dico sempre; proteggiamo i nostri figli, proteggiamo i bambini! E voi, ragazze ( ma anche ragazzi) dovete segnalare SUBITO se, sia in casa, che fuori casa, qualcuno ha per voi attenzioni che vi danno fastidio, che fanno schifo. Per non arrivare sino a certi punti….

      Ciao!

Lascia un commento