Se Mi lasci non male

SE MI LASCI NON MALE.
Antologia umoristica tutta da leggere, con un mistero finale. Anzi…due!

Se mi lasci non male

Perche’ una appassionata esperta di gastrocultura come me decide di recensire un’antologia umoristica nelle pagine del Cofanetto magico? Il primo mistero è presto svelato : in questa antologia curata da Gianni Puca,  è contenuto anche un mio racconto umoristico “Invito a cena con relitto”, nella sezione dedicata ai racconti “gastro-ironici”.

Si tratta della storia di un invito a cena, che lascia presagire una conseguente folle notte di passione, e con un sorprendente finale…dietetico… Il racconto contiene ottimi e succulenti ingredienti che si sposano bene con l’ironia, la sensualità e la gastronomia. Per questo lo rendono adatto (e mi e’ sembrato anche giusto!) ad essere recensito nello spazio  dedicato alle cose buone.

Ma vediamo come nasce questo progetto di Giovanni Puca, detto Gianni, classe 1973 pè grazia ’e Dio… ancora vivente: e meno male, aggiungo io, altrimenti neanche io avrei potuto prendere parte al suo progetto editoriale!!!

Gianni è laureato in Giurisprudenza, presso l’Università di Napoli Federico II,ed  esercita la professione di avvocato civilista, specializzato involontariamente in separazioni e divorzi.
E’ autore di una commedia teatrale dal titolo Finché l’avvocato non vi separi, edita dalla Kairòs, ispirata da paradossali esperienze professionali. Al libro sono allegati un cd musicale con due testi di Puca, musicati dal gruppo di musica popolare Vottafuoco.

Ha pubblicato per Cento Autori un libro di favole per bambini ed ex bambini, dal titolo Il Principe Quasiazzurro e la password maledetta, in cui i personaggi delle favole classiche mettono in scena una protesta contro gli scrittori classici per aver scelto dei finali da loro non condivisi.

E’ anche autore di un giallo noir… a tinte rosa, ambientato in una città tutta grigia, dal titolo Io sono un altro (Ad Est dell’Equatore edizioni) in cui i rappresentanti di ogni categoria del male vengono assassinati in modi assolutamente beffardi. Inoltre ha scritto un testo teatrale, Giudizio Universale, Appello e Cassazione, interamente in rime, in una lingua arcaica inventata.
In esso vengono ribaltate alcune “sentenze di condanna” contenute nella Divina Commedia e alcuni personaggi della realtà e della fantasia affrontano i tre gradi del nuovo giudizio universale, attraverso i quali viene processata la nuova morale.

Suo il testo teatrale dal titolo “2013 Meglio tardi che Maya” e anche la commedia scritta a quattro mani con Gino Rivieccio dal titolo “Intrigo al caravan petrol”, e infine un altro libro per ragazzi “Sacchetta e Romeo” (Kairòs edizioni).

E veniamo alla malsana idea dei nonoromanzi d’amore che gli è venuta un bel giorno, quando preso dal cosidetto raptus di Lyala decise di cimentarsi nell’impresa di scrivere un romanzo d’amore.

Più volte si è domandato come diavolo facessero gli scrittori a scrivere romanzi d’amore di due o trecento pagine! Margaret Mitchell, insegna con il suo voluminoso e pluritradotto Via col vento; sono esageratamente fortunati o hanno una fantasia sconfinata? Fatto sta che, con tutto l’impegno necessario i romanzi d’amore a lui venivano al massimo di tre o quattro pagine.
Così nasce l’idea di chiedere ad un gruppo di amici scrittori, giallisti, umoristi, poeti, di scrivere ciascuno un proprio micro romanzo d’amore da pubblicare in una collana apposita. E, in questo modo ha potuto constatare che non era l’unico scrittore contemporaneo ad avere questo tipo di problema.
Sono infatti pervenuti romanzi d’amore di un rigo, di una parola…

…Sì, perchè l’amore non è più come quello di una volta; quello che durava più o meno per sempre.
E’ quindi così che nasce questo nuovo genere pseudo letterario dei nanoromanzi d’amore, in cui ogni nanostoria ha una lunghezza proporzionale alle storie d’amore che si vivono nella realtà.
Le storie contenute nella raccolta “Se mi lasci non male”, edita da Kàiros di Napoli, sono quasi tutte autobiografiche, anche se nessuno lo ammetterà mai: a cominciare da un personaggio di fama nazionale che ha aderito con grande entusiasmo a questo progetto, regalando una bellissima storia vera, chiedendo però di conservare l’anonimato. In questo modo ha voluto con il suo contributo fare una sorpresa originale alla donna della sua vita, evitando però che lo venisse a sapere la moglie…Questo è il secondo mistero annunciato nel titolo del nostro articolo…
Ricordiamo che il 15 maggio, ore 22.00, l’antologia umoristica verrà presentata al salone del Libro di Torino, presso lo stand della Regione Campania mentre la prima presentazione campana è fissata per l’11 maggio, alle ore ore 18.00, alla libreria Feltrinelli di via San Tommaso d’Aquino a Napoli: venerdì 28 maggio alle ore 18.00 si terrà a Roma alla libreria Odradek, in via dei Banchi vecchi n. 57.

Se mi lasci, non male
Antologia di nanoromanzi d’amore umoristici, a-lieto fine (dove la “a” è intesa nel senso di alfa privativo). Autori vari, tra cui scrittori di fama nazionale e giovani esordienti, hanno offerto il loro contributo per questa antologia in cui in ogni storia c’è un personaggio di troppo: la coppia.
Uno più una non fa mai due: in amore, l’aritmetica è un’opinione. La cifra ideale è uno, più una, più un altro, più un’altra, più molti. Ovviamente, nella fattispecie, la somma non fa il totale, ma crea il caos più totale…
Le storie narrate sono tutte assolutamente surreali; i protagonisti, però, estremamente realisti, giungono alla unanime conclusione che la felicità non esiste e che quindi non resta che provare a essere felici senza.
La sofferenza è un vuoto a perdere, quindi affrontano le delusioni d’amore con auto-ironia, invitando il lettore a soffrire solo quel giusto indispensabile per distinguersi dai coccodrilli.
La robusta convinzione di ciascun autore è che l’amore è nano!


Elenco degli autori
:
Gabriele Aprea, Edgardo Bellini, Laura Bugno, Guido Bulla, Riccardo Brun, Angie Cafiero, Elio Capriati, Nagi Capuvoni, Marco Catizone, Ugo Ciaccio, Liborio Savio Ciufo, Laura Costantini, Roberta Cuozzo, Anita Curci, Maurizio De Angelis, Maurizio de Giovanni, Pippo Della Monica, Luca De Pasquale, Francesco Di Domenico, Argia Di Donato, Marcello D’Orta, Milena Esposito, Loredana Falcone, Alessandro Ferrara, Raffaella R. Ferré, Enzo Fischetti, Enzo & Sal, Monica Florio, Gennaro Francione, Raffaele Galiero, Pino Imperatore, Elisabetta Malantrucco, Ciro Marino, Marco Marsullo, Arnaldo Tony Matania, Ada Natale, Giovanni Nurcato, Marco Palasciano, Chiara Piedisacco, Antonella Platì, Gianni Puca, Aldo Putignano, Febo Quercia, Aurelio Raiola, Maria Rosaria Riccio, Laura Rossetti, Lucio Rufolo, Cristina Maria Russo, Sergio Saggese, Simonetta Santamaria, Sonia Scarpa, Antonella Scotti, Gianni Solla, Palma Spina, Piero Antonio Toma, Anna Trieste, Luana Troncanetti, Floriana Tursi, Nando Vitali.
A questi straordinari autori contemporanei vanno aggiunti un nanoromanzo d’altri tempi di Ciullo D’Alcamo e Monna Rosa de Fresca Frasca. Oltre, come abbiamo già precedentemente accennato, ad un nanoromanzo anonimo, di un personaggio noto che ha voluto dedicare uno straordinario racconto all’amore della sua vita: senza che venisse a saperlo la moglie. Il mistero si infittisce… ma questo segreto non possiamo proprio svelarvelo. A meno che leggendo il libro non lo capiate da soli. In conclusione: non resta che leggerlo! Buon divertimento!

www.edizionikairos.com

www.paragulp.it
Angie Cafiero

CHI SONO

Tag: , , , , ,

11 Commenti a “Se Mi lasci non male”

  1. Bianca scrive:

    Interessante e simpatico.
    Buona giornata :-)

  2. Daniele scrive:

    Interessante e simpatico

  3. marni scrive:

    Cara Angie complimenti ..non vero l’ora di leggere il tuo racconto :-)

  4. Piero scrive:

    Ti scrivo qua Cristina per farti i miei migliori auguri di un felice compleanno,augurandoti altri 100 anni di felicità….

  5. cristina scrive:

    Grazie di cuore, Piero!

  6. monica scrive:

    Non mancherò di acquistare il libro!
    Sperando in una tua dedica con annessa gustosa e replicabile ricetta!

    Ciao
    Monica

  7. monica scrive:

    Non mancherò di acquistare il libro!
    Sperando in una tua dedica con annessa gustosa e replicabile ricetta!

    Auguri Cristina!

    Ciao
    Monica

  8. cristina scrive:

    Grazie per gli auguri Monica!

    Cari saluti,

    Cristina

  9. monica scrive:

    Sorry…. mi si era impallato il pc!!!

  10. Cristina scrive:

    TANTI CARI AUGURI ad ANGIE per il suo compleanno, a nome di tutta la redazione del Cofanetto Magico!

    Auguroni e passa una giornata fantastica, possibilmente in mezzo a fiori e regali!

    Cristina e i Cofanetti magici

Lascia un Commento