Gente con i capelli rossi unitevi! I Redhead Days in Olanda.

Raccontami una storia. Gente con i capelli rossi unitevi! Il raduno mondiale delle persone con i capelli rossi. I Redhead Days in Olanda.

 photo 004_zpsc3684d90.jpg

Cari Cofanetto magici,
come ricorderete abbiamo anche una rubrica che si chiama “raccontaci una storia”, in cui pubblichiamo i racconti più curiosi, speciali, emozionanti e interessanti dei nostri lettori. Questa volta ci è giunto un breve articolo di una nostra lettrice amica, Susanne Vogels, olandese. Susanne ha i capelli rossi.

 photo 005_zps16413f51.jpg

A questo punto vi domanderete: d’accordo, Susanne ha i capelli rossi e allora? Che cosa c’entra? Non è l’unica al mondo! Appunto: questo è proprio il tema della sua storia. Susanne ci ha scritto per farci sapere che dai Paesi Bassi è partita un’iniziativa che ha avuto sempre più successo: il raduno di tutti coloro che hanno i capelli rossi. Lo scorso settembre vi hanno partecipato 40.000 visitatori, 6000 con i capelli rossi. Di questa giornata sono rimasta colpita dalle parole del Ministro degli interni, Ronald Plasterk, che, nel suo discorso d’apertura, ha detto: ”l’ Olanda è il un Paese dove si festeggia la diversità. Sia che riguardi l’inclinazione sessuale, che la fede religiosa, o i capelli rossi, in Olanda devi essere fiero di chi sei”.
Ecco il resoconto di Susanne sull’edizione passata. La nostra olandesina ha cercato di scrivere in Italiano, una lingua che ama e che ha studiato. Ho apportato delle correzioni, per il resto lasciando il suo testo così come mi è arrivato, per non snaturarlo nella sua semplicità; tenete quindi conto che è scritto da una persona straniera. Allora… buona lettura a tutti coloro che hanno i capelli rossi (quest’anno di gran moda, in tutte le sfumature possibili!); e anche a quelli che hanno comunissimi capelli neri, castani, biondi.

Maria Cristina Giongo
CHI SONO

*******************

Storia

Il fondatore Bart Rouwenhorst, d’ origine pittore, nel 2005 ebbe l’idea di fare un dipinto di 15 persone con i capelli rossi. Da quel momento nacque l’idea ad alcune persone con i capelli rossi di trovarsi fra di loro; ed ebbe luogo il primo raduno di 150 persone ad Asten, in Olanda.
Dopo di che l’evento divenne così grande che Asten …divenne a sua volta troppo piccola per tutta quella gente. E il raduno si trasferì a Breda, dove ha ancora luogo ogni primo fine settimana del mese di settembre. Adesso vi arrivano persone da più di 80 nazioni; dall’ America del Sud, dall’Australia, Canada, Giappone, Indonesia, Nuova Zelanda e naturalmente dai vicini Paesi Europei, fra cui Inghilterra, Irlanda, Italia, Belgio.

 photo 006_zps3205bb93.jpg

La foto con alcuni dei partecipanti del 2014, tutti vestiti in viola. Imira Foto. Colinda Boeren.

Una giornata particolare.

Il 7 settembre scorso, è diventato “il grande giorno della foto”. Lo scopo era di raccogliere tutte le persone con i capelli rossi in una sola foto. Per poter battere il record.
Il colore per vestirsi doveva essere il violetto. Anch’io ho indossato un T-shirt di colore violetto. La mia avventura era già cominciata in treno: infatti davanti a me c’era una ragazza con i capelli rossi, anche lei in abiti viola. Un po’ più avanti 2 piccole bimbe, sorelle, tutte due con i capelli rossi; ma i loro genitori no.

 photo 001_zps8764f257.jpg

Fuori dalla stazione di Breda c’era subito indicato dove andare (foto di Susanne Vogels)

Arrivata al Valkenbergpark ecco subito degli Italiani! Italiani che ho conosciuto l’anno scorso alla seconda edizione di Rossitalia (tipo Redhead days ma in Italia). Per tutto il resto della giornata sono rimasta in loro compagnia.

 photo 002_zps06295955.jpg

L’attuale Ministro degli interni e delle relazioni della Casa Reale olandese, Ronald Plasterk; è stato lui a darci il benvenuto. In passato Plasterk è stato Ministro della cultura. “Nederland is een land dat diversiteit viert. Of het nu om je seksuele geaardheid gaat, of religieuze overtuigingen, of je rode haarkleur, in Nederland moet je trots kunnen zijn op wie je bent”, zegt hij.
Foto di Susanne Vogels.

Dopo il benvenuto da parte del ministro Plasterk, la massa di teste rosse è stata invitata ad andare al Valkenbergpark dove è stata scattata la foto più importante.

 photo 003_zpsa5057c4f.jpg

Foto di Susanne Vogels.

Dopo la foto c’erano un sacco di attività da seguire, anche fare lo shopping, ma non solo. Era possibile farsi fotografare in vari posti con i temi diversi, visitare una mostra, vedere una sfilata. L’anno prossimo l’evento avrà luogo per la decima volta e cercheremo di battere il record.
Quindi, gente con in capelli rossi di tutto il mondo, quest’anno vi aspettiamo ancor più numerosi! Cari saluti a tutti,

Susanne Vogels

 photo IMG_0618_zps0366b17d.jpg

Susanne Vogels (nella foto)

Per informazioni sul raduno delle persone con i capelli rossi potete contattare Susanne a questo indirizzo email:
vsusanne6(at)hotmail.com
La pagina di facebook è: www.facebook.com/RedheadDays

Vi ricordo che anche quest’anno il raduno si terrà come al solito a Breda, da venerdi 4 settembre sino a domenica 6 settembre 2015.

Alcune fotografie sono di Susanne Vogels.

Altre foto sono state prelevate dal web tramite un programma di download automatico e non si è a conoscenza se siano coperte da copyright o meno; se così fosse i legittimi proprietari dei diritti di copyright possono richiederne la cancellazione che verrà immediatamente effettuata.

Proibita la riproduzione del testo e delle foto senza citare autore e fonte di informazione.
No part of this publication may be reproduced or transmitted, in any form or any means, without prior permission of the publisher and without indicating the source.

Tags: , , , ,

One Response to “Gente con i capelli rossi unitevi! I Redhead Days in Olanda.”

  1. Claudia Tagliabue scrive:

    Bello, non solo il racconto di Susanne, anche l’idea del raduno. Solitamente si sente parlare di raduni d’auto, moto, biciclette……. ma persone con i capelli rossi…. è un’idea geniale !!! Complimenti anche per l’ottimo italiano, brava Susanne !!! Grazie anche a te Cristina, ci meravigli sempre…. Abbraccio.

Lascia un commento