Fiorello, basta sviolinate ai dirigenti di Rai Uno! Il culetto della Merkel e il solito bacio a Del Noce che schifo!

Fiorello made in Sky

Fiorello made in Sky

A gentile richiesta rieccomi con una delle mie lettere ai famosi condite con un pizzico di veleno…che so vi piacciono tanto: questa volta indirizzata a Fiorello.
Con un grazie particolare al sano popolo italiano.

 photo Fiorello_foto2_zpscba37327.jpg

Fiorello made in Rai

Caro Fiorello,

il tuo programma su Rai Uno, dal titolo forse un po’eccessivo “Il più grande spettacolo dopo il weekend” ha raggiunto il 39% di share. Complimenti! Ma vorrei farti una domanda: era proprio necessaria quella sviolinata al direttore Mauro Mazza? E non bastava una volta sola?

D’accordo che ti paga tanto oro quanto pesi: tuttavia non sarebbe più dignitoso sdebitarsi in privato? Magari con un buon panettone per il prossimo natale? Invece di sdraiarti sul palco accanto a lui facendogli gli occhi da triglia e minacciando di baciarlo come facesti con Del Noce?
Il ricordo di quel bacio deve per forza perseguitarci tutta la vita?

Tutti erano in attesa della tua trasmissione: infatti sei stato seguito da 9,8 milioni di spettatori! Ma se vuoi tenerteli cari, questi spettatori, secondo me dovresti aggiornare il tuo repertorio; e soprattutto smetterla con questi ringraziamenti ai capi Rai perchè, non dimenticartelo, sono gli italiani che pagano il canone e sono gli italiani che mandano avanti il carrozzone fatto di privilegi.

Allora spero che la prossima volta tu, se proprio vuoi fare un omaggio a chi ti ha dato un lauto “stipendio” per questo programma, inizi lo spettacolo con un bel: GRAZIE POPOLO ITALIANO! O piuttosto: GRAZIE SANO POPOLO ITALIANO!

Termino con un’altra critica (considerato che di complimenti ne hai già avuti abbastanza): dovevi per forza accennare al “culetto piccolo piccolo” di Angela Merkel? E al “nano francese” ? Di nano ne abbiamo già avuto uno (nel caso ti riferissi anche a lui) che ha provocato le ire di tutti i capi di stato (o quasi) con le sue battutine volgari.

Perchè dobbiamo sempre distiguerci all’estero per questo tipo di commenti e di personaggi? Gli italiani sono ben altro: sono gente onesta, leale, bravi lavoratori. Tanto lavoratori…che a volte non hanno il tempo di fare il bunga bunga neppure con la moglie (perchè stremati dalla fatica e dalle preoccupazioni per far quadrare il bilancio mensile!)

Ti invito a leggere un articolo sulla rabbia che ha colto il nostro ambasciatore in Olanda, Franco Giordano, quando ha sentito una giornalista olandese iniziare una conferenza sugli etruschi che si teneva nei Paesi Bassi (davanti ad autorità e diplomatici di tutte le nazioni)….parlando del Bunga Bunga!

A questo punto persino lui, che come Ambasciatore avrebbe dovuto sfoderare tutta la sua diplomazia, ha perso la testa e si è seccato: è salito sul palco e, dopo aver esternato tutto il suo disappunto, ha abbandonato la sala seguito da altre personalità e rincorso dal sindaco di Amsterdam che si prostrava…in scuse! (vedi link: qui)

Se proprio vuoi saperlo siamo stanchi di queste figuracce; e stanchi di balletti rosa, rossi, neri, di sesso pagato, strapagato, privilegiato: di direttori di telegiornali paparazzati dal settimanale Novella 2000 in atteggiamenti molto intimi con concorrenti del Grande Fratello: ragazze di 20 anni (con uomini di più di 50…). Tanto per non fare nomi. Perchè ci ha già pensato Novella a farli.

E adesso ti ci metti pure tu con insipidi scherzi sul culetto della Merkel (di cui non potrebbe fregarcene di meno); tanto per riportare la pace a livello internazionale! Soprattutto in un momento in cui il povero Mario Monti (che non invidio proprio) si sta facendo un mazzo così per formare un nuovo governo e riportare la nostra credibilità a livelli accettabili: anche allo scopo di far dimenticare il passato. Altro che Mauro Mazza!

Vogliamo aiutarlo, caro Fiorello, questo professor Monti ( Santo subito! ), anche se, come hai detto tu, ha “una moglie, sempre la stessa, da 40 anni”?

Questa aggiunta la faccio dopo aver visto la puntata in cui, tanto per… non essere ripetitivo, ti sei avvicinato a Del Noce: a questo punto mi sono coperta gli occhi pensando: OH NOOOOOO! Non lo bacerà ancora?
E INVECE SI’!!! Ci sei cascato di nuovo! L’hai afferrato da dietro, baciato (che schifo!) e poi trascinato sul palco dove ha fatto la figura dell’allocco. Dare a qualcuno dell’allocco non è un insulto ma una constatazione.

Per chi non lo sapesse Fabrizio Del Noce, figlio del filosofo cattolico Augusto Del Noce, è un politico e dirigente televisivo.

Allora ti saluto, caro mattatore e mattacchione, con un pizzico di dissenso. Ma senza rancore, sperando di non dovermi subire un’altra puntata a base di sviolinate e inni ai dirigenti Rai (per l’ultima ce li risparmierai? Almeno i baci?): ma piuttosto a chi sta cercando di salvare il nostro Paese.

Maria Cristina Giongo
dall’Olanda

CHI SONO

Tags: , , , , , ,

8 Responses to “Fiorello, basta sviolinate ai dirigenti di Rai Uno! Il culetto della Merkel e il solito bacio a Del Noce che schifo!”

  1. Angela scrive:

    Spettacolo di Fiorello…Voto 6.
    Provocherò le ire dei suoi fans, ma lo show non mi e’ piaciuto affatto.Ripetitivo, noioso, a meta’ serata ho spento la TV. Nonostante gli share piuttosto alti, non vedo nulla di cosi innovativo nel programma e di ciò che ci si potrebbe aspettare da un talento poliedrico come lui.Vogliamo parlare del costo ? 12 Milioni di euro. In un paese come il nostro dove la gente fa fatica a campare e spacca l’euro in quattro lo trovo indecente e vergognoso. Altro che professionalita’..ci stara’ pure ma e’ uno schiaffo morale a chi deve tirare ogni mese la carretta..tanto i soldi li sborsiamo noi…contribuenti. Per cui il lunedi sera il tubo catodico a casa mia rimarra’ sul segno off off off.

  2. Maria Cristina Giongo scrive:

    In effetti, su questo programma di Fiorello la penso esattamente come Angela.

    Per 12 milioni di euro mi aspettavo veramente qualcosa di nuovo, originale, anche a livello di battute ( Merkel e “nani con la testa grande compresi ).

    Se li dessero a noi del Cofanetto magico questi soldi, ne daremmo una gran parte a chi non ha i soldi per pagare l’affitto, a chi non ha lavoro, a chi non manda i bimbi alla gita scolastica perchè non sa come pagarla…a chi ha bisogno di assistenza sanitaria e di accompagnamento, alla ricerca per varie malattie.

    E poi ci penseremmo noi a farvi ridere con battute nuove…

  3. Maria scrive:

    E non è piaciuto neppure a me!!!!!Troppo scontato nelle solite battute, non ne possiamo più di bunga bunga e baci in bocca!!!!E poi troppi Fiorello!!!!Aspettiamo la prossima puntata.

  4. Maria Cristina Giongo scrive:

    E’vero, Maria!

    Anche a me hanno stufato tutti quei baci in bocca o non in bocca ai direttori RAI.

    Per carità, per tutti quei soldi un bacetto ad occhi chiusi ( perchè proprio belli non sono…) glielo darei anch’io; ma senza la pretesa di far ridere i telespettatori e tutti gli italiani!!!!!

  5. Maria Cristina Giongo scrive:

    La seconda puntata è stata un nuovo boom! Sale la febbre del lunedi sera…se i dati non sono pompati ( in Italia non si sa mai….) evidentemente lo spettacolo piace. Questa volta ha raggiunto il 49% di share!

    A onor del vero devo dire che ho trovato questa puntata meglio della prima. Belle le scenografie, lui più rilassato, meno baci, meno direttori ( e meno inquadrature sui direttori Rai, che fanno solo il loro lavoro: strapagato!).

    Aspettiamo le prossime…

    • Maria Cristina Giongo scrive:

      Mi correggo. Sono stata troppo ottimista: il bacio è arrivato…e indovinate a chi? Leggete l’aggiornamento finale all’articolo e gioite!!!

      O piuttosto piangete!!!!

  6. Vilma scrive:

    il costosissimo spettacolo di Fiorello è l’ennesima plateale dimostrazione del cattivo uso che i dirigenti RAI fanno dei nostri soldi, mi indigna che tanti italiani che definirei gioiosi imbecilli abbiano decretato un successo che giustifica e farà lievitare ulteriormente i compensi di tanti “artisti” e la voglia di protagonismo di dirigenti RAI in cerca di incarichi.
    C’è voluta una sommossa mediatica per indurre Vecchioni ad un gesto che a Napoli si rendeva moralmente obbligatorio, Monti ha rinunciato spontaneamente all’emolumento di premier e di ministro delle finanze, Fiorello che fa? Ride sulle nostre disgrazie con la sua ironia da guitto strapagato ….. a me fa un pò rabbia ……

    • maria cristina giongo scrive:

      Meno male che non sono l’unica a pensarla così….

      Sono quindi d’accordo con te, Vilma!

      Ieri sera mi sono pure addormentata! Mi sono svegliata con Benigni ma pure lui era sotto tono…e poi la conclusione del suo show quale è stata?????
      E’ stata quella di rispolverare una canzone sulla “cacca”; scusate la parola …ma l’hanno ripetuta cento vole su RAI UNO….

      CHE SCHIFO! Ma, veramente…..CHE SCHIFO!!!!!! Mi volete dire che cosa c’è di divertente in una canzone goliardica da caserma sul defecare? Quindi anche BENIGNI; una delusione unica!

Lascia un commento