Una passeggiata a sorpresa fra le tombe messicane…

A volte può essere rilassante di passeggiare in un cimitero; alcuni, come quello Monumentale di Milano, sono molto belli, con statue e lapidi di valore artistico.
Altri, come quelli olandesi, sono veri e propri tesori di immagini e ricordi che suscitano sentimenti di pace e riflessione. Nei Paesi Bassi ho visto infatti tombe “arredate come casette”: con esposti oggetti appartenuti alle persone care scomparse (persino un servizio da the!); spesso accanto a laghetti e ponticelli.

Graft - De Rijp

In conclusione il cimitero può veramente trasformarsi in un luogo dove poter trascorrere attimi di meditazione e riposo spirituale, accanto ai nostri cari scomparsi.
Ma che una gita per cimiteri… potesse anche trasformarsi in uno svago, no, questo non l’avrei mai immaginato! Invece…

Leggete le seguenti iscrizioni trovate sulle lapidi di un camposanto messicano e buon divertimento! Con un grazie a Paolo Agostini, in passato vice console italiano in Olanda (ora in pensione), che spesso si diverte a scovare questi deliziosi scenari di umanità, proponendoceli per…rallegrarci la giornata!

 photo tomba1_zps023abdcf.jpg

Adesso è accanto al Signore,
Signore, attento al portafoglio!

 photo tomba2_zpse4c22b55.jpg

Sposo esemplare, buon padre, scadente elettricista in casa

 photo tomba3_zpsd23e847b.jpg

Ricordo dei tuoi figli (tranne Ricardo che non ha contribuito alle spese)

 photo tomba4_zpsaba503be.jpg

La più bella!

Qui giace la mia amatissima mogliettina. Signore, accoglila con la stessa gioia con cui te la mando.

Maria Cristina Giongo
CHI SONO

Tags: , , ,

Lascia un commento