Commenti a: Poesia di ottobre: “Spiegazione di un giorno” http://www.ilcofanettomagico.it/2014/10/27/poesia-di-ottobre-spiegazione-di-un-giorno/ Tutti i colori dell'essere e dell'esistere Mon, 12 Aug 2019 17:54:20 +0000 hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.2.23 Di: Pietro Pancamo http://www.ilcofanettomagico.it/2014/10/27/poesia-di-ottobre-spiegazione-di-un-giorno/comment-page-1/#comment-147016 Wed, 26 Nov 2014 16:51:14 +0000 http://www.ilcofanettomagico.it/?p=18206#comment-147016 Pare che i presunti saggi come Gibran si divertano a ignorare di proposito la scienza. Non so… forse si sentono superiori.
Quando, fra cinque o sei miliardi di anni, il sole si sarà trasformato in una gigante rossa, la Terra verrà vaporizzata oppure sbalzata via dalla propria orbita. E se davvero il nostro pianeta cominciasse a vagare per le sperdute e buie plaghe dell’universo, altro che albe: la notte sarebbe eterna.

]]>
Di: Pietro Pancamo http://www.ilcofanettomagico.it/2014/10/27/poesia-di-ottobre-spiegazione-di-un-giorno/comment-page-1/#comment-147014 Wed, 26 Nov 2014 16:48:27 +0000 http://www.ilcofanettomagico.it/?p=18206#comment-147014 Grazie mille!

]]>
Di: Pietro Pancamo http://www.ilcofanettomagico.it/2014/10/27/poesia-di-ottobre-spiegazione-di-un-giorno/comment-page-1/#comment-147013 Wed, 26 Nov 2014 16:48:01 +0000 http://www.ilcofanettomagico.it/?p=18206#comment-147013 Per proteggere il sonno, è meglio ripetersi: “Hai messo più gioia nel mio cuore/ di quando abbondano vino e frumento./ In pace mi corico e subito mi addormento:/ tu solo, Signore, al sicuro mi fai riposare” (Sal 4, 8-9).

]]>
Di: Pietro Pancamo http://www.ilcofanettomagico.it/2014/10/27/poesia-di-ottobre-spiegazione-di-un-giorno/comment-page-1/#comment-147012 Wed, 26 Nov 2014 16:47:19 +0000 http://www.ilcofanettomagico.it/?p=18206#comment-147012 Disse il rimpianto: “Il mio nome è Sarebbe-potuto-essere;/ mi chiamano anche Non-più, Troppo-tardi, Addio” (Dante Gabriel Rossetti).

]]>
Di: Pietro Pancamo http://www.ilcofanettomagico.it/2014/10/27/poesia-di-ottobre-spiegazione-di-un-giorno/comment-page-1/#comment-147010 Wed, 26 Nov 2014 16:46:00 +0000 http://www.ilcofanettomagico.it/?p=18206#comment-147010 Splendide parole, le tue, cara Santina.
Sai, dopo il tramonto le cose ci appaiono diverse, perché la notte posa su ciascuna di esse uno strato di cenere. Vuole ricordarci, credo, che polvere (cosmica) siamo e polvere cosmica torneremo.

]]>
Di: Pietro Pancamo http://www.ilcofanettomagico.it/2014/10/27/poesia-di-ottobre-spiegazione-di-un-giorno/comment-page-1/#comment-147009 Wed, 26 Nov 2014 16:44:53 +0000 http://www.ilcofanettomagico.it/?p=18206#comment-147009 Esiste anche il tempo degli ideali e dell’imprudente ingenuità. Io ad esempio mi preclusi ogni possibilità di scrivere per il giornalino parrocchiale del mio paese, quando al curato proposi, come mio primo pezzo, il miniraccontino qui appresso: “«Give me three!» –exclaimed an enthusiastic Jesus, while cheerfully talking with his Father and the Holy Spirit– «We have just succeeded in defeating both Evil and Death. So give me three!»”.

]]>
Di: Pietro Pancamo http://www.ilcofanettomagico.it/2014/10/27/poesia-di-ottobre-spiegazione-di-un-giorno/comment-page-1/#comment-147008 Wed, 26 Nov 2014 16:43:25 +0000 http://www.ilcofanettomagico.it/?p=18206#comment-147008 E come sempre, cara Valeria, ti sono riconoscente per la tua assidua presenza. Ma, ovviamente, anche per i tuoi elogi.

]]>
Di: Pietro Pancamo http://www.ilcofanettomagico.it/2014/10/27/poesia-di-ottobre-spiegazione-di-un-giorno/comment-page-1/#comment-147007 Wed, 26 Nov 2014 16:42:51 +0000 http://www.ilcofanettomagico.it/?p=18206#comment-147007 Giustissima osservazione, cara Cinzia. L’irrazionale si è scelto la notte come territorio di caccia.
E a proposito dell’inconscio, posso raccontarti questo: quando l’era spaziale cominciò, Carl Gustav Jung ebbe a dire: “I voli spaziali sono soltanto una fuga da se stessi, perché è più facile andare su Marte e sulla Luna che penetrare nel proprio io”.
In realtà le sonde robotiche e gli equipaggi umani che si avventurano nel sistema solare, compiono un viaggio verso le origini della vita (e non solo molecolari, ma anche psichiche, perché lo spazio profondo, se vogliamo, è il subconscio della vita stessa) e fanno scoperte che un giorno permetteranno alla nostra specie di non estinguersi. Ciò significa, in sostanza, che Jung era un cretino. Ignoriamolo. Meglio rendere omaggio alla follia disillusa (alias coraggio) di chi partì per la Luna e partirà per Marte, pur consapevole dell’impossibilità, o quasi, di tornare indietro.
Meglio rendere omaggio a quella follia disillusa che molti chiamano scienza, o curiosità scientifica o esplorazione del cosmo.

]]>
Di: Pietro Pancamo http://www.ilcofanettomagico.it/2014/10/27/poesia-di-ottobre-spiegazione-di-un-giorno/comment-page-1/#comment-147005 Wed, 26 Nov 2014 16:41:34 +0000 http://www.ilcofanettomagico.it/?p=18206#comment-147005 Ah beh, una clavicola frantumata fa molto più male, sono d’accordo.

A dileggiare la vita diurna è la notte: la notte siderale, che è eterna, mentre il giorno si manifesta solo una volta ogni tanto (ed è, in sostanza, solo un’illusione ottica, dovuta all’atmosfera che ammanta questo pianeta).

]]>
Di: Pietro Pancamo http://www.ilcofanettomagico.it/2014/10/27/poesia-di-ottobre-spiegazione-di-un-giorno/comment-page-1/#comment-147004 Wed, 26 Nov 2014 16:40:26 +0000 http://www.ilcofanettomagico.it/?p=18206#comment-147004 La ricompensa è ricevere commenti come il tuo, cara Antonella. Grazie!

]]>